www.giornalelirpinia.it

    21/06/2018

Playoff, due turni di squalifica per lancio di oggetti contro gli arbitri. La nota della Scandone

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket5_sid_scand.jpgAVELLINO – “Squalifica campo per 2 gare per lancio di due oggetti contundenti (una monetina e una bottiglietta piena d'acqua) che colpivano il secondo ed il terzo arbitro con lieve danno (escoriazione e gonfiore ad una mano) per quest'ultimo. Nonché offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri”: questo il testo del comunicato ufficiale della Fip – Federazione italiana pallacanestro – in merito ai provvedimenti disciplinari adottati in relazione a gara1, quarti di finale playoff, tra Sidigas Avellino e Dolomiti Energia Trentino.

La società irpina ha annunciato ricorso ed intanto ha emesso il seguente comunicato: “La Sidigas Scandone Avellino si dichiara profondamente dispiaciuta per gli attimi di tensione e per gli eventi incresciosi che si sono verificati al termine di Gara-1 contro la Dolomiti Energia Trentino. Il sodalizio irpino, da sempre in prima linea per far sì che lo sport incarni il valore della serenità e i principi dell’ospitalità, è molto rammaricato e prende le distanze da determinati comportamenti di riprovata inciviltà. Il lancio di oggetti verificatosi a fine partita è un atto lontano dalla Curva e da tutta la tifoseria biancoverde, che da sempre si distingue per correttezza e sportività. La società spera che la serie dei quarti di finale playoff possa continuare all'insegna dell'intensità e dei rapporti di rispetto reciproco”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com