www.giornalelirpinia.it

    19/10/2018

Sidigas ko, a Strasburgo il torneo Pro Stars

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket5_sid_scand.jpgANGERS – La Sidigas Avellino si deve accontentare della seconda piazza nella finale del Torneo Pro Stars di Angers, battuta dal Sig Strasburgo per 93 a 101. I transalpini, forti di rotazioni più lunghe, e certamente meno stanchi per aver giocato la prima partita di questo torneo mercoledì scorso, si sono imposti grazie anche ad una maggiore presenza sotto i tabelloni, come testimoniano i 43 rimbalzi conquistati dallo Strasburgo contro i soli 21 della Scandone. Ma hanno avuto il loro peso anche i tiri liberi, ben 37 per i francesi e solo 22 per i biancoverdi.

Coach Vucinic è comunque contento dell’andamento di questa tre giorni di grande basket, chiusa dalla Sidigas con due vittorie ed un sconfitta, nonostante le note assenze di Filloy, N’Diaye e Campani: “Partita dura, la terza in tre giorni – queste le parole del coach al termine della finale -. Stasera abbiamo incontrato qualche difficoltà soprattutto a rimbalzo, data la stazza fisica dei nostri avversari. In generale possiamo dire di essere contenti dell’andamento di questi tre giorni, anche se non siamo riusciti a conquistare il primo posto. Ci prepareremo al meglio per la prossima sfida”.

Coach Vucinic può essere contento anche della voglia dei suoi giocatori di combattere fino alla fine, visto l’andamento della partita, con la Sidigas in vantaggio solo nei primi minuti (15/6 al 6’) ed al termine della prima frazione (24/21). Poi i francesi hanno preso il comando delle operazioni allungando decisamente fin dall’inizio del secondo periodo. Serron, Fall e Traore sono gli artefici della fuga dello Strasburgo che, all’intervallo lungo, hanno accumulato un vantaggio in doppia cifra (37/50). Il distacco si dilata nel terzo periodo, superando le venti lunghezze (44/67), ed al 30’  siamo sul 56 a 78. La Sidigas continua ad accusare passaggi a vuoto anche all’inizio della quarta frazione, con i transalpini che allungano fino al 56 a 83. Poi la Sidigas ha una reazione d’orgoglio, perché va bene perdere, ma con dignità. Ed ecco che il distacco si riduce a sole undici lunghezze (74/85), per poi dilatarsi nuovamente sul 78 a 96 a 2’ dal termine. Cole e compagni non si danno per vinti, ed ecco servita una mini rimonta che riduce notevolmente le distanze, fino al 93 a 101 finale. Lo Strasburgo si aggiudica così il torneo, lasciando la seconda piazza alla Sidigas, che precede, nell’ordine, Le Mans, Cholet, Nanterre e Zara.

Il tabellino del match:

SIDIGAS AVELLINO - SIG STRASBURGO 93 - 101

Sidigas: Green C. 9, Idrissou n.e. Nichols 16, Costello 15, Sabatino n.e. Campogrande 7, D'Ercole, Sykes 21, Cole 20, Spizzichini 5. All. Vucinic.

Sig: Collins 23, Serron 18, Green M. 19, Pietrus 8, Lang 7, Pota, Goulmy 2, Fall 12, Wagner n.e. Traore 12. All. Collet.

Note: parziali 24/21 - 37/50 - 56/78. Usciti per 5 falli: Fall e Pietrus. Tiri liberi: Sidigas 19/22, Sig 28/37. Tiri da due punti: Sidigas 25/40, Sig 26/38. Tiri da tre punti: Sidigas 8/27, Sig 7/17. Rimbalzi: Sidigas 21, Sig 43.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com