www.giornalelirpinia.it

    23/08/2019

La Marsigliese prima di Avellino-Latina. Tesser: «Non possiamo sbagliare»

E-mail Stampa PDF

L'allenatore Attilio TesserAVELLINO – “Stavo seguendo la partita dell’Italia, ho saputo di questa notizia e sono stato lì fino a tardi seguire questi avvenimenti che non c’hanno parole. Al di là della retorica, solidarietà alla Francia che è un popolo che è toccato in maniera importante da questi avvenimenti, penso che bisogna far qualcosa per superare questi scontri con questa gente fanatica che è in giro e che può far male a chiunque. Vicinanza al popolo francese sicuramente e spero che l’Europa ed il mondo intero siano capaci di contrastare questa piaga micidiale del terrorismo che veramente è una cosa, nel Duemila, inqualificabile”.

Esprime con emotiva e convinta partecipazione la sua solidarietà al popolo francese il tecnico dell’Avellino Attilio Tesser nel corso della conferenza stampa tenuta questa mattina allo stadio Partenio-Lombardi per presentare la gara di domani, inizio ore 15.00, contro il Latina. Prima della gara, così come stabilito dalla Lega nazionale di serie B, sarà osservato un minuto di silenzio mentre all’ingresso delle squadre in campo verrà suonata la Marsigliese, l’inno nazionale francese, con la bandiera tricolore della Francia lasciata sventolare tra le due squadre schierate in mezzo al campo.

Poi il discorso si sposta sulla gara tra irpini e pontini: “C’è tra pochissime ore una partita estremamente importante e impegnativa per la qualità tecnica dell’avversario. Su quella dobbiamo concentrarci e farci trovare pronti. Dobbiamo affrontare la partita con la giusta intensità, la giusta aggressività. Spero che non sia una squadra che giochi impaurita come abbiamo fatto in occasione dell’ultima partita interna contro l’Ascoli per i primi trentacinque minuti, ma che si possa esprimere subito con questa intensità, con questa aggressività che ci deve contraddistinguere più che mai nella gara di domani vista la qualità tecnica molto elevata dei nostri avversari. Se lasciamo a loro il pallone ed il ritmo basso andremo allora a soffrire in maniera anche un po’ eccessiva. Noi siamo una squadra di lavoratori, di cursori, di gente prevalentemente incontrista, gente che fa dell’intensità il gioco. Si scontrano dunque due filosofie, dobbiamo far prevalere la nostra: la nostra fame di punti, la nostra grinta, la nostra determinazione. Quindi massimo rispetto per questa squadra, però bisogna avere il coraggio di andarsela a giocare. C’è la consapevolezza che giochiamo in casa, quindi non possiamo sbagliare la partita”.

Peserà per l’Avellino la questione infortuni: “C’è per noi – spiega Tesser – il fattore-infortunati che mi sta impensierendo un pochino: Tavano, Rea e Ligi sono out al cento per cento, Bastien è stato fermo, ha fatto oggi un parziale allenamento, ha fatto una piccola distorsione su una buca in campo, vediamo se riusciamo domani a recuperarlo, i miglioramenti sono stati sensibili, quindi potrebbe anche essere a disposizione. Trotta s’è sempre allenato, la parte fisica l’ha fatta tutta, ieri ha iniziato a toccare un po’ il pallone, oggi anche. Conto di recuperarlo per domani, però il condizionale è d’obbligo, è una decisione che sarà presa all’ultimo momento dopo che avrò parlato con i medici”.

Stando così, al termine dell’allenamento di questa mattina, fatta eccezione per Ligi (risentimento muscolare), Rea e Tavano, ha convocato 22 calciatori: portieri, Frattali, Offredi; difensori, Biraschi, Chiosa, Giron, Nica, Nitriansky, Petricciuolo, Visconti; centrocampisti, Arini, Bastien, D’Angelo, D’Attilio, Gavazzi, Jidayi, Zito; attaccanti, Insigne, Mokulu, Napol, Soumarè, Trotta, Tutino.

Arbitro della gara sarà Gianluca Aureliano di Bologna che sarà coadiuvato da Nicolò Calò di Molfetta e Daniele Bindoni di Venezia. Quarto uomo, Daniele Martinelli di Roma 2. Queste le probbili formazioni:

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Biraschi, Chiosa, Nitriansky, Visconti; Jidayi, Arini, Gavazzi; Insigne; Trotta, Mokulu. Allenatore: Tesser.

Latina (4-2-3-1): Di Gennaro; Calderoni, Dellafiore, Brosco, Baldanzeddu; Marchionni, Moretti; Acosty, Ammari, Olivera, Dumitru. Allenatore: Somma.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com