www.giornalelirpinia.it

    26/08/2019

Tesser: «Contro l’Entella ci sarà da lottare pallone su pallone»

E-mail Stampa PDF

TesserAVELLINO – “Di fronte avremo domani sera un avversario particolarmente difficile, l’Entella è una bellissima realtà. Nelle ultime 14 partite ne hanno perso solo una, e sono la seconda o terza difesa del campionato. È una squadra che gioca molto veloce, grandi qualità tecniche davanti, tutto in velocità. Una squadra che mi ha molto impressionato, molto propositiva, devo fare i complimenti ad Aglietti che ha trovato una quadratura del cerchio importante con giocatori, soprattutto in avanti, di grande qualità”.

Così  il tecnico dell’Avellino, Attilio Tesser, presenta l’Entella, avversario dell’Avellino, domani sera, nell’anticipo della 20ª giornata di campionato, la penultima del girone di andata, in programma alle 20.30 allo stadio Partenio-Lombardi.

“Fatti i meriti a loro – aggiunge subito dopo – io dico sempre che voglio vedere il migliore Avellino, poi quello che sarà lo vedremo domani sul campo. Noi dobbiamo fare la nostra parte, fatta bene, fiduciosi, ma anche consci che siamo una squadra che la pagnotta se la deve guadagnare duramente, una squadra che deve correre, che deve lottare, che deve stare bene in campo, e che ci deve credere”.

Poi carica l’ambiente: “Quello che si spera è che sia un Avellino concentrato, che stia bene mentalmente, che stia bene fisicamente, che abbia la voglia di essere squadra compatta per ottenere il massimo risultato. Siamo coscienti che stiano giocando con continuità. Veniamo da un momento positivo che ci può consentire a livello mentale di essere più sereni. Tutto il resto è da conquistare pallone su pallone come è stato fatto a Como, lottando palla su palla”.

Per la gara contro i liguri Tesser, al termine dell’allenamento di rifinitura di questo pomeriggio, ha convocato 21 calciatori: portieri, Frattali, Offredi; difensori: Chiosa, Giron, Ligi, Nica, Nitriansky, Petricciuolo, Rea; centrocampisti, Arini, Bastien, D’Angelo, D’Attilio, Gavazzi, Jidayi, Zito; attaccanti, Castaldo, Insigne, Mokulu, Napol, Trotta.

Arbitro dell’incontro sarà il signor Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata che sarà coadiuvato dagli assistenti Alfonso D’Apice della sezione di Parma e Pasquale Cangiano della sezione di Napoli. Quarto uomo, Giuseppe Strippoli della sezione di Bari.

Queste le probabili formazioni:

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nitriansky, Ligi, Chiosa, Nica; D’Angelo, Arini, Gavazzi; Bastien; Trotta, Castaldo. Allenatore: Tesser.

Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Keita, Pellizzer, Ceccarelli, Iacoponi; Troiano, Jadid, Palermo; Costa Ferreira; Cutolo, Caputo. Allenatore: Aglietti.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com