www.giornalelirpinia.it

    26/08/2019

Gavazzi: «Il Cagliari una corazzata, ma l’Avellino si farà trovare pronto»

E-mail Stampa PDF

Davide GavazziAVELLINO – “Stiamo affrontando una settimana importante. Sappiamo che arriva una corazzata della B, una grande squadra, e sapendo questo dobbiamo concentrare tutte le forze. Arrivano sì a casa nostra, però vorranno imporre il loro gioco, ma noi, è chiaro, cercheremo di controbattere. Non sarà come le altre partite in casa, ma sicuramente un po’ più complicata, dovremo essere bravi tatticamente, poi si vedrà, ogni partita è storia a sé”.

Presenta così Davide Gavazzi, classe 1986, centrocampista che non disdegna, dotato com’è di un destro esplosivo, di cercare la conclusione a rete, la partitissima di venerdì sera tra l’Avellino e il Cagliari dell’ex allenatore Rastelli in programma, alle 20.30, allo stadio Partenio-Lombardi.

“È una partita importante. Ci teniamo – ribadisce – a far bene, soprattutto quelli che c’erano l’anno scorso. Affrontiamo una grande squadra che vorrà fare bene, starà a noi essere bravi e crearle delle difficoltà”.

Tutta la squadra, comunque, si sta preparando con molta concentrazione alla sfida con i sardi. Nel pomeriggio allenamento in palestra. Insigne e Bastien hanno smaltito i rispettivi acciacchi lavorando regolarmente in gruppo con il resto dei compagni. Indisponibile D’Angelo, vittima di un forte trauma contusivo all’emitorace destro. Il calciatore si è sottoposto a esami radiografici che hanno dato esito negativo: dovrà osservare riposo e successivamente sottoporsi a terapie. Lavoro ridotto per Arini (risentimento caviglia sinistra) e Visconti (enterite). Domani alle 15.00 seduta a porte chiuse sul campo del Partenio-Lombardi.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com