www.giornalelirpinia.it

    17/10/2019

Paghera: «Novara un episodio, contro il Bari dobbiamo far valere il fattore campo»

E-mail Stampa PDF

Fabrizio PagheraAVELLINO – “Abbiamo parlato negli spogliatoi. Dobbiamo catalogare la partita di Novara come un evento a sé, 4-0 nel primo tempo non ci era mai successo, quindi la vogliamo prendere come una brutta giornata, come un episodio, e sta a noi farlo rimanere tale proprio con la partita di sabato prossimo, quella con il Bari, mettendo fine a questa striscia negativa e fare tutta un’altra prestazione sul campo. Dobbiamo avere più compattezza nei vari reparti e gestire meglio le fasi della gara”.

Suona la carica con la giusta determinazione Fabrizio Paghera, classe 1991, centrocampista, che, con capitan D’Angelo ancora out, dovrà guidare le danze, lì, nella zona nevralgica del campo, sabato prossimo, nella gara che l’Avellino dovrà disputare allo stadio Partenio-Lombardi, con inizio alle ore 15.00, contro il Bari.

“Quella con il Novara è ormai passata – spiega - il campo ha detto un’altra cosa rispetto a quelle che erano le nostre intenzioni. Se possibile, dobbiamo fare tesoro di quella sconfitta, evitando di fare gli stessi errori e di non regalare nulla agli avversari. È importante ora pensare alla partita con il Bari, una partita importante che noi dobbiamo affrontare con la giusta serenità e cattiveria agonistica. Entrambe le squadre vengono da due sconfitte, ma non dimentichiamoci che noi giochiamo in casa e quindi abbiamo la spinta dei nostri tifosi che sicuramente ci aiuteranno come fanno sempre, dobbiamo far valere il fattore campo giocando da Avellino”.

La squadra ha sostenuto una seduta di allenamento questa mattina in palestra mentre nel pomeriggio si è allenata a porte chiuse a Torrette di Mercogliano. Indisponibile il centrocampista Gavazzi, il quale si è sottoposto a terapie, mentre D’Angelo ha svolto lavoro ridotto. Domani mattina unica seduta di allenamento a porte chiuse a Torrette di Mercogliano.

Rese, intanto, le decisioni del giudice sportivo relative alla gara persa a Novara: Tesser è stato diffidato, quindi potrà sedere regolarmente in panchina. Più severa la decisione per Pucino che s’è beccato due giornate di squalifica mentre Jidayi resterà fermo per un turno.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com