www.giornalelirpinia.it

    19/10/2019

Tesser carica i suoi, l’Avellino pronto alla sfida con il Bari

E-mail Stampa PDF

Attilio TesserAVELLINO – “L’Avellino sta preparando questa partita con grande attenzione fin da martedì cercando di sviscerare tutte le possibili loro giocate, tutte le soluzioni tecnico-tattiche nelle due fasi che fa il Bari. Quella è la parte tattica, poi c’è n’è un’altra che, secondo me, ha un valore decisamente superiore, quella cioè di una partita particolarmente importante, anche per il momento un po’ di difficoltà che vogliamo superare. Dobbiamo, quindi, avere subito la forza di reagire, avere una concentrazione ed un’attenzione particolare, con una grandissima intensità di gioco. Dobbiamo cioè avere più fame, più motivazioni del Bari. Leggo che loro ne hanno tante, è una squadra costruita per salire direttamente, cercano questo risultato. Le nostre motivazioni, ripeto, devono essere decisamente superiori”.

Presenta così il tecnico dell’Avellino, Attilio Tesser, la sfida di domani con il Bari in programma allo stadio Partenio-Lombardi, inizio ore 15.00, valevole per la ventiseiesima giornata di serie B. L’Avellino cerca il riscatto dinanzi al proprio pubblico dopo le ultime due sconfitte di campionato: “Sarà una gara importante - spiega Tesser nel corso della conferenza stampa di questa mattina –   ma non determinante. Una vittoria ti consolida nella zona play off nella quale ci troviamo nonostante gli ultimi due risultati non positivi. Però come insegna la serie B guai a dare tutto per assodato, è una classifica estremamente corta, ci sono tante squadre in pochi punti”.

Richiesto di fare il punto sul probabile schieramento da opporre ai galletti dichiara: “L’unica cosa certa è che si sta rimescolando un pochino la difesa dove, togliendo la partita di Novara, s’era trovato un buon assetto ed un buon rendimento. Comunque, tra squalifiche ed infortuni per domani c’è da aspettarsi qualche cambiamento nella linea difensiva, un po’ meno in mezzo, c’ho un unico dubbio davanti sull’attaccante da affiancare a Castaldo”.

Ventuno i calciatori convocati dopo l’allenamento di rifinitura di questo pomeriggio a Torrette di Mercogliano: portieri, Frattali, Offredi; difensori, Biraschi, Chiosa, Migliorini, Nica, Pisano, Rea, Visconti; centrocampisti, Arini, Bastien, D’Angelo, D’Attilio, Gavazzi, Paghera, Sbaffo; attaccanti, Castaldo, Insigne, Joao Silva, Mokulu, Tavano.

Ad arbitare l’incontro sarà il signor Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo, assistenti Pasquale De Meo della sezione di Foggia e Daniele Bindoni della sezione di Venezia. Quarto uomo, Armando Ranaldi della sezione di Tivoli. Queste le probabili formazioni:

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Biraschi, Migliorini, Chiosa, Visconti; Arini, Paghera, Gavazzi; Sbaffo; Castaldo, Mokulu. Allenatore: Tesser.

Bari (4-3-3): Micai; Jakimovski, Di Cesare, Rada, Donkor; Valiani, Gentsoglou, Defendi; De Luca, Rosina, Maniero. Allenatore: Camplone.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com