www.giornalelirpinia.it

    13/10/2019

Tesser carica l’Avellino: «Ad Ascoli dobbiamo fare punti»

E-mail Stampa PDF

TesserAVELLINO –  “L’Ascoli? Mi aspetto una squadra tosta, aggressiva, loro hanno una grande fisicità, una grande esperienza e qualità davanti tra Cacia e Petagna, una difesa esperta, molto solida, molto fisica, stesso discorso per il centrocampo. Quindi sarà una partita difficile, combattuta, con l’Ascoli che ha bisogno di punti così come ne abbiamo bisogno noi. In noi c’è una voglia di rivalsa, quella voglia di riprendersi facendo risultato. L’importante è che ci ripigliamo. Bisogna essere cattivi, cattivi agonisticamente più di quello che siamo”.

Questa, in sintesi, l’analisi dell’allenatore dell’Avellino, Tesser, di presentazione della gara di domani in programma, alle ore 15.00, allo stadio Del Duca di Ascoli. Il tecnico di Montebelluna carica la squadra:  “In tutto il gruppo ho visto tanta volontà di far bene. È stato un periodo di tre giorni non positivo, che è andato ad inficiare quello che nei venti giorni precedenti avevamo fatto di buono perché venivano da dei risultati positivi, la vittoria con il Livorno, il pareggio con il Vicenza e con il Bari. Quindi sono bastati tre giorni a far andare le cose in senso meno positivo. In noi c’è la consapevolezza, e la voglia, di cambiare questo trend di questi ultimi giorni, e riportarlo su un binario positivo”.

Richiesto dello stato di salute dei suoi uomini precisa: “D’Angelo sta recuperando, sta facendo allenamenti differenziati, però non si va a rischiare perché il muscolo è ancora stressato. Per quanto riguarda Insigne è stata data una comunicazione un po’ affrettata relativa a problematiche muscolari. Ieri a fine allenamento ha avuto un piccolo problema, oggi si è allenato dal primo all’ultimo secondo”. Stando così le cose, fatta eccezione per l'indisponibile D'Angelo e per il terzo portiere Bianco, sono 22 i calciatori convocati per la trasferta nelle Marche al termine dell’ allenamento di rifinitura di questa mattina, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi: portieri, Frattali, Offredi; difensori, Biraschi, Chiosa, Jidayi, Migliorini, Nica, Pisano, Pucino, Rea, Visconti; centrocampisti, Arini, Bastien, D’Attilio, Gavazzi, Paghera, Sbaffo; attaccanti, Castaldo, Insigne, Joao Silva, Mokulu, Tavano.

Ad arbitrare l’incontro sarà Francesco Paolo Saia della sezione di Palermo. Assistenti, Francesco Disalvo della sezione di Molfetta e Gaetano Intagliata della sezione di Siracusa. Quarto uomo, Antonello Balice della sezione di Termoli. Queste le probabili formazioni:

Ascoli (3-5-2): Lanni; Del Fabro, Canini, Mitrea; Dimarco, Almici, Bianchi, Benedicic, Jankto; Petagna, Cacia. Allenatore: Mangia.

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Visconti, Biraschi, Jidayi, Pisano; Gavazzi, Arini, Sbaffo; Bastien; Castaldo, Mokulu. Allenatore: Tesser.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com