www.giornalelirpinia.it

    23/08/2019

Toscano carica la squadra e prepara la sfida con l’Entella

E-mail Stampa PDF

Il tecnico dell'Avellino, ToscanoAVELLINO – “Per quanto riguarda gli acquisti sono contento e ringrazio la società per lo sforzo portato avanti ma io guardo solo il campo. Mi auguro che i nuovi possano dare il loro apporto e far crescere ulteriormente questo gruppo che è già in fase di crescita”: sintetizza così il suo pensiero sul mercato appena conclusosi il tecnico Domenico Toscano nel corso della conferenza stampa svoltasi questa mattina allo stadio Partenio-Lombardi per presentare la gara, la seconda di campionato, che l’Avellino affronterà domenica prossima in terra ligure in quel di Chiavari contro la Virtus Entella con inizio alle ore 17.30.

“È chiaro – spiega ancora Toscano – che per noi non cambiano gli obiettivi e andremo avanti secondo quanto programmato. Io comunque guardo al gruppo, la squadra è sicuramente cresciuta ed ha, secondo me, ampi margini di miglioramento, dipende da noi. Si cresce attraverso il lavoro. Anche questa settimana ho visto grande entusiasmo, la voglia di stare insieme, la voglia di allenarsi è quella giusta”.

Richiesto di spiegare quali scelte pensa di adottare contro i liguri alla luce anche dei nuovi arrivi, il tecnico di Reggio Calabria non si sbilancia più di tanto: “Le scelte ci saranno ogni partita. In B non conosco una partita facile. Ho visto le immagini dell’Entella, assolutamente non meritava quel risultato contro il Frosinone, è una buona squadra, ha mantenuto l’intelaiatura della passata stagione, ha fatto una grandissimo campionato sfiorando i play off, ha grosse individualità”.

Ancora da decidere l’impiego dei giocatori reduci da infortuni nella fase di preparazione precampionato, i vari Gavazzi, Jidayi: “Gavazzi sta crescendo, per noi è un giocatore importante dentro e fuori dal campo”.

I nuovi? “Ardemagni sì, s’è allenato con l’Atalanta ma gli manca l’allenamento e la competizione che è propria della gara, s’è messo a disposizione del gruppo con grande motivazione, mi auguro che le sue motivazioni possano risultare utili alla squadra”.

Ad arbitrare l'incontro tra Virtus Entella ed Avellino sarà un arbitro esordiente, il signor Antonio Di Martino di Teramo. Assistenti, Edoardo Raspollini di Livorno e Oreste Muto di Torre Annunziata. Quarto uomo, Alessandro Pietropaolo di Modena. Queste le probabili formazioni:

Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Belli; Palermo, Troiano, Moscati; Tremolada; Masucci, Caputo. Allenatore: Breda.

Avellino (3-5-2): Frattali; Gonzalez, Jidayi, Donkor; Asmah, Lasik, Omeonga, D’Angelo, Belloni; Castaldo, Mokulu. Allenatore: Toscano.

Aggiornamento del 3 settembre 2016, ore 11.20 - Allenamento di rifinitura questa mattina, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi. Il tecnico Toscano, per la sfida di domani pomeriggio (ore 17:30) contro la Virtus Entella, ha convocato 22 calciatori, fatta eccezione per Diallo (squalificato), Camarà, Djimsiti, Migliorini, Molina e Radunovic. Questi i 22 convocati: portieri, Frattali, Offredi; difensori, Donkor, Gonzalez, Jidayi, Perrotta; centrocampisti, Asmah, Belloni, Bidaoui, Crecco, D’Angelo, D’Attilio, Gavazzi, Lasik, Omenga, Paghera, Tassi; attaccanti, Ardemagni, Castaldo, Mokulu, Soumarè, Verde.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com