www.giornalelirpinia.it

    23/08/2019

Toscano lancia la sfida: «Contro il Perugia un Avellino aggressivo»

E-mail Stampa PDF

Il tecnico dell'Avellino Domenico ToscanoAVELLINO – “È  fondamentale capitalizzare la vittoria con la Pro Vercelli perché nel campionato di serie B dare continuità ai risultati, ad una vittoria, mettere in fila una serie di risultati positivi è fondamentale. L’errore che possiamo fare e che dobbiamo evitare è cullarci nella prestazione e nel risultato con la Pro Vercelli. Perugia naturalmente è un’altra squadra, troveremo un campo difficile, come è sempre stato. Noi dobbiamo scendere in campo con la stessa rabbia, la stessa voglia che abbiamo avuto con la Pro Vercelli”: questo il Toscano-pensiero centellinato nel corso della conferenza stampa di questi pomeriggio nella sala stampa del Partenio-Lombardi a quarant’otto ore della gara che l’Avellino dovrà affrontare contro il Perugia allo stadio Curi alle ore 15 di domenica prossima.

“Se affronti il Perugia timoroso o arroccato – spiega ancora il tecnico calabrese – difficilmente uscirai dalla terreno di gioco con un risultato positivo. Dobbiamo cercare di essere aggressivi come con la Pro Vercelli. Delle assenze non voglio parlare perché ho piena fiducia in questo gruppo.  Chi sostituirà gli assenti farà secondo me una grande partita. Voglio una squadra concentrata come quella della settimana scorsa, vogliosa di dare continuità a quanto di buono abbiamo fatto con la Pro Vercelli”.

Non saranno della gara i nazionali Radunovic e Djimsitti, gli attaccanti Castaldo e Mokulu mentre sarà disponibile Lasik. “Abbiamo comunque ancora un giorno per valutare le condizioni degli uomini che ho attualmente a disposizione, poi dovrò prendere una decisione”.

Arbitro dell’incontro sarà Riccardo Pinzani della sezione di Empoli che sarà coadiuvato dagli assistenti Domenico Rocca della sezione di Vibo Valentia e Giuseppe Opromolla della sezione di Salerno. Quarto uomo, Daniele De Remigis della sezione di Teramo. Decisamente sfavorevole ai lupi il bilancio con il fischietto toscano: quattro vittorie, un pareggio e sei sconfitte.

Aggiornamento dell’8 ottobre 2016, ore 11.43 - Allenamento di rifinitura questa mattina, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi. Il tecnico Toscano, per la sfida di domani (ore 15) contro il Perugia, ha convocato 20 calciatori, fatta eccezione per Bidaoui (contusione gluteo sinistro),Castaldo, Djimsiti, Gavazzi, Mokulu, Molina, Radunovic e Tassi, ha convocato 20 calciatori: portieri, Frattali, Offredi; difensori, Diallo, Donkor, Gonzalez, Jidayi, Migliorini, Perrotta; centrocampisti, Asmah, Belloni, Crecco, D’Angelo, D’Attilio, Lasik, Omenga, Paghera; attaccanti, Ardemagni, Camarà, Soumarè, Verde.

Queste le probabili formazioni:

Perugia (4-3-3): Rosati; Belmonte, Monaco, Volta, Di Chiara; Brighi, Zebli, Dezi; Zapata, Bianchi, Guberti. Allenatore: Bucchi.

Avellino (3-5-2): Frattali; Diallo, Gonzalez, Jidayi; Asmah, Soumarè, Omeonga, D’Angelo, Belloni; Verde, Ardemagni. Allenatore: Toscano.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com