www.giornalelirpinia.it

    11/12/2019

Avellino, Toscano lancia la sfida al Novara

E-mail Stampa PDF

ToscanoAVELLINO – “La cosa che mi preme di più è il mio presente, in questo caso la partita che andiamo ad affrontare con il Novara. Dobbiamo ora cambiare il trend fuori casa. Affrontiamo una squadra arrabbiata perché so cosa vuol dire perdere un derby contro la Pro Vercelli, una squadra che vorrà riscattarsi in casa dinanzi al proprio pubblico, però noi dobbiamo tenere alta la concentrazione e lo spirito che ho visto con lo Spezia. Mi fa piacere ritornare a Novara dove ho lasciato un buon ricordo. Mi auguro che possa lasciare lo stesso ricordo ad Avellino prima da uomo poi da allenatore come ho fatto a Terni e a Novara”.

Così il tecnico Mimmo Toscano sintetizza il suo pensiero in vista della gara che il suo Avellino dovrà sostenere dopodomani contro il Novara, la squadra allenata nella stagione 2014-2015. Toscano predica umiltà ma nel contempo dice chiaro e tondo che è tempo di cambiare registro anche in trasferta. Come? “Con lo spirito, l’equilibrio, la compattezza che ci ha contraddistinto nella partita con lo Spezia, tutte componenti che saranno fondamentale non solo col Novara ma con qualsiasi squadra”.

All’allenamento di questo pomeriggio non hanno preso parte Gavazzi e Molina mentre hanno svolto lavoro differenziato Ardemagni, Mokulu e Verde. Terapie per Jidayi. Chi freme è invece Castaldo, pronto a rientrare in squadra: “Siamo contenti che stia insieme a noi per darci il suo contributo però credo – ha spiegato Toscano – che sia difficile che possa giocare dal primo minuto. Domani mattina allenamento di rifinitura, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi. Nel pomeriggio partenza per il Piemonte.

Ad arbitrare la gara di sabato allo stadio Silvio Piola di Novara sarà Rosario Abisso della sezione di Palermo che sarà coadiuvato dagli assistenti Enrico Caliari della sezione di Legnago e Damiano Margani della sezione di Latina. Quarto uomo, Francesco Guccini di Albano Laziale.

Aggiornamento del 21 ottobre 2016, ore 11.53 – Allenamento di rifinitura questa mattina, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi. Il tecnico Toscano, per la sfida di domani (ore 15) contro il Novara, ha convocato 22 calciatori, fatta eccezione per Ardemagni, D’Attilio, Jidayi, Gavazzi, Molina e Tassi. Questi i 22 convocati: portieri, Frattali, Offredi, Radunovic; difensori, Diallo, Djimsiti, Donkor, Gonzalez, Migliorini, Perrotta; centrocampisti, Asmah, Belloni, Crecco, D’Angelo, Lasik, Omenga, Paghera; attaccanti:, Bidaoui, Camarà, Castaldo, Mokulu, Soumarè, Verde.

Novara (4-3-1-2): Da Costa; Dickmann, Troest, Scognamiglio, Calderoni; Viola, Casarini, Bolzoni; Faragò; Sansone, Galabinov. Allenatore: Boscaglia

Avellino (4-3-3): Frattali; Asmah, Perrotta, Dijimisti, Gonzalez; D’Angelo, Paghera, Lasik; Belloni, Castaldo, Soumaré. Allenatore: Toscano

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com