www.giornalelirpinia.it

    13/10/2019

Novellino carica l’Avellino e lancia la sfida all’Entella. Preso Eusepi

E-mail Stampa PDF

Walter NovellinoAVELLINO – “C’è una crescita generale da parte di tutti, però questo non ci deve far sentire sicuri, siamo lì, abbiamo di fronte una montagna da scalare, ma bisogna saperla scalare, non si può più scherzare, diventa il nostro un campionato a step, bisogna saperlo giocare”: è quanto dichiara il tecnico dell’Avellino, Walter Novellino, nel corso della conferenza stampa di questa mattina di presentazione della gara di domani, quella contro la Virtus Entella, valevole per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie B ed in programma allo stadio Partenio-Lombardi alle ore 15.00.

Dopo la vittoria sabato scorso con il Brescia, la prima in questo campionato per l’Avellino, Novellino chiede ai suoi impegno e concentrazione per continuare a portare avanti il discorso salvezza: “È iniziata la scalata nel girone di ritorno. Non era semplice a Brescia, non è semplice domani con una squadra più concreta, più organizzata. Sappiamo benissimo comunque che la scalata è sempre dura. Noi abbiamo lavorato bene, ci siamo preparati bene consapevoli della forza dell’Entella, ho molto rispetto per l’Entella dove sono tutti sampdoriani. Al di là di questo, noi dobbiamo pensare alla nostra scalata che è molto difficile”.

Non saranno della gara i due capitani, D’Angelo, squalificato, e Castaldo infortunato. “Abbiamo fatto il possibile per poter recuperare Gigi, ma al di là di questo io voglio una squadra di gran carattere, affrontiamo una squadra l’Entella che ha giocatori di categoria e noi dobbiamo giocare questa partita con molta attenzione, dobbiamo giocarla per bene”.

Un passaggio sulla campagna acquisti e sull’arrivo, ormai scontato, in Irpinia dell’attaccante Eusepi: “La campagna acquisti non è un problema per me. Io ho notato questo: molti hanno rifiutato Avellino, ma la società si sta adoperando con grande sinergia per fare il meglio possibile. Eusepi? Bene, è un ragazzo che conosco dai tempi di Perugia, noi abbiamo bisogno di tutti”.

Aggiornamento del 27 gennaio 2017, ore 16.39Ingaggiato Eusepi L’U.S. Avellino comunica di aver ingaggiato dal Pisa, con la formula del prestito, l’attaccante Umberto Eusepi, classe ’89.  Ex Ancona, Reggiana, Viareggio, Varese, Pavia, Carpi, Pro Vercelli, Perugia, Benevento, Salernitana, vanta esperienze con la nazionale italiana Under 18, Under 19 (argento agli europei in Repubblica Ceca) e Under 20. Il calciatore, al quale è stata assegnata la maglia numero 9, è tra i convocati per la sfida di domani contro la Virtus Entella.

Aggiornamento del 27 gennaio 2017, ore 16.45 Convocati 20 calciatori – Allenamento di rifinitura questa mattina, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi. Per la sfida di domani (ore 15) contro la Virtus Entella, il tecnico Novellino ha convocato 20 calciatori, fatta eccezione per Asmah, Bidaoui, Camarà, Castaldo, D’Angelo (squalificato), Gavazzi e Offredi.

Questi i 20 convocati: portieri, Lezzerini, Radunovic; difensori, Djimsiti, Donkor, Gonzalez, Jidayi, Migliorini, Perrotta; centrocampisti, Belloni, Crecco, Lasik, Laverone, Moretti, Omeonga, Paghera, Tassi; attaccanti, Ardemagni, Eusepi, Soumarè, Verde.

Ad arbitrare Avellino-Virtus Entella sarà Daniele Minelli della sezione di Varese. Assistenti, Giuseppe Orpomolla della sezione di Salerno e Luigi Rossi della sezione di Rovigo. Quarto uomo, Mario Vigile della sezione di Cosenza. Queste le probabili formazioni:

Avellino (4-4-2): Radunovic, Gonzalez, Jidayi, Djimsiti, Laverone, Lasik, Moretti, Paghera, Belloni, Ardemagni, Verde. Allenatore: Novellino.

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci, Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Baraye, Palermo, Troiano, Moscati, Tremolada, Caputo, Catellani. Allenatore: Breda.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com