www.giornalelirpinia.it

    23/08/2019

Novellino carica l’Avellino e lancia la sfida al Trapani

E-mail Stampa PDF

L'allenatore dell'Avellino Walter NovellinoAVELLINO – “Nelle ultime due gare hanno espresso una nuova tipologia di gioco, devo dire che hanno fatto dei risultati importanti, so che troveremo un ambiente che vuole far bene ma troveranno anche un Avellino consapevole della situazione”: va subito al sodo il tecnico Walter Novellino nella presentazione della gara che attende i suoi uomini lunedì sera, con inizio alle 20.30, allo stadio Provinciale contro il Trapani allenata dall’ex Calori.

“Noi – spiega ancora rispondendo alle domande dei cronisti nel corso della conferenza stampa tenuta allo stadio Partenio-Lombardi – non andiamo a Trapani senza sapere delle difficoltà che possiamo trovare. Sì, è vero, possiamo trovarle, però possiamo anche crearle a loro. Devo dire che la stiamo preparando bene questa partita: è una partita importante per loro ma lo è anche per noi”.

Richiesto di un giudizio sui nuovi arrivi così liquida la questione: “Il mercato ormai è passato, parliamo invece del presente. In particolare, il mio presente è quello di far crescere nell’inserimento i nuovi arrivati. Io credo che s’è fatto quello che la società ha potuto fare. Non dipende solo dalla società, ma anche dalla volontà di un calciatore. Dico inoltre che dobbiamo essere più consapevoli anche della nostra forza. Questo è un momento particolare di un campionato di serie B, abbiamo rispetto di tutti, ma sono convinto che la nostra squadra può fare molto di più. È sempre stata una responsabilità allenare, poi farlo qui ad Avellino è il doppio della responsabilità, però le spalle sono larghe”.

Aggiornamento del 5 dicembre 2017, ore 11.33 – Allenamento di rifinitura questa mattina, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi. Per la sfida di domani (ore 20:30) contro il Trapani, il tecnico Novellino ha convocato 20 calciatori, fatta eccezione per Asmah, Castaldo, Gavazzi, Iuliano e Migliorini. Questi i 20 convocati: portieri, Lezzerini, Radunovic; difensori, Djimsiti, Gonzalez, Jidayi, Perrotta, Solerio; centrocampisti, Belloni, D’Angelo, Lasik, Laverone, Moretti, Omeonga, Paghera; attaccanti, Ardemagni, Bidaoui, Camarà, Eusepi, Soumarè, Verde.

Ad arbitrare l’incontro Trapani-Avellino sarà il signor Federico La Penna della sezione di Roma 1. Assistenti, Gaetano Intagliata della sezione di Siracusa e Domenico Rocca della sezione di Vibo Valentia. Quarto uomo, Edoardo Paolini della sezione di Ascoli Piceno. Queste le probabili formazioni:

Trapani (4-3-1-2): Pigliacelli; Fazio, Pagliarulo, Kresic, Rizzato; Maracchi, Rossi, Barillà; Nizzetto; Coronado, Manconi. Allenatore: Calori.

Avellino (4-4-2): Radunovic; Gonzalez, Jidayi, Djimsiti, Perrotta; Laverone, D’Angelo, Omeonga, Belloni; Verde, Ardemagni. Allenatore: Novellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com