www.giornalelirpinia.it

    21/09/2017

Pecorini: «Ho voglia di rilanciarmi». Salta l’amichevole con la Roma

E-mail Stampa PDF

Simone PecoriniCASCIA (Perugia) – “Sicuramente è stato un ritiro molto intenso, abbiamo lavorato bene sia dal punto di vista fisico che tattico, abbiamo cercato di soddisfare le richieste del mister mettendoci a disposizione in tutto e per tutto, penso quindi che sia stato un ritiro positivo”: questo, in rapida sintesi, il bilancio che del ritiro precampionato ormai alle ultime battute fa nel corso della conferenza stampa di oggi Simone Pecorini, 24 anni, difensore, ingaggiato dalla Virtus Entella, a titolo definitivo, con contratto triennale,  e con un passato con la maglia di Sassuolo, Empoli, Cittadella, Ascoli e Virtus Entella.

“Sono contentissimo di essere approdato qui – dichiara il calciatore che ha ormai alle spalle ben sei anni di serie B e che vanta esperienze con la nazionale italiana Under 16, Under 17, Under 18, Under 19 e Under 20 – anche perché la società mi ha fatto un contratto di tre anni, il che vuol dire che ha stima in me. Spetta ora a me dimostrare il mio valore e di lanciarmi dopo una stagione che non mi ha visto protagonista. Per quanto riguarda la concorrenza nel ruolo nel calcio c’è ed è giusto che ci sia, comunque sono tutti ragazzi sani che hanno molta voglia di far bene”.

Un giudizio sul lavoro con Novellino: “L’impatto col mister è stato positivo, lui è un grande lavoratore, un grande perfezionista che può solo far crescere un giocatore ed in me c’è proprio grande voglia di rilanciarmi. Sicuramente è un campionato, quello che andremo ad affrontare, dove ci sono piazze importanti, un campionato difficile, ma d’altronde ogni anno il campionato di serie B è molto competitivo, per questo bisogna farsi trovare pronti”.

Domani, sul campo della Magrelli Active Area di Cascia, ultima amichevole di questo ritiro precampionato: l’Avellino affronterà il Taranto, formazione che milita nel campionato di serie D. Domenica 30 luglio è previsto il rientro in Irpinia. È saltata intanto l’amichevole di lusso con la Roma  programmata per il 6 agosto prossimo allo stadio Partenio-Lombardi.

Aggiornamento del 28 luglio 2017, ore 18.15 – L’U.S. Avellino, in merito alla mancata organizzazione della gara amichevole contro la Roma per il giorno 6 agosto, e in virtù di una adesione da parte del Matera attesa fino a ieri ma giunta soltanto poco fa (con anticipo al giorno 3 agosto), tiene a precisare quanto segue: “Al fine di consentire la disputa dell’evento sportivo contro la formazione capitolina e di rispettare i tempi tecnici relativi al coordinamento e alla gestione dell’ordine pubblico, la Questura di Avellino aveva espresso, nei confronti di questa società, la necessità di ricevere una comunicazione definitiva entro la giornata di ieri, giovedì 27 luglio. Tuttavia, senza l’adesione di entrambe le società (Casertana e Matera, impegnate nel primo turno di coppa Italia) nei tempi richiesti, il club irpino si è ritrovato costretto a rimandare, di concerto con la Questura, la partita contro la Roma.

Il presidente Walter Taccone ha raggiunto telefonicamente il direttore sportivo del club giallorosso, sig. Monchi, il quale dopo aver preso atto della situazione, ha dato la disponibilità da parte della Roma per giocare l’amichevole contro l’Avellino nella prima data utile - compatibilmente con gli impegni delle due squadre, tra settembre e novembre prossimi - coincidente con una sosta della massima serie per via degli impegni delle squadre nazionali”.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com