www.giornalelirpinia.it

    21/09/2017

Novellino sfida Tesser: «La Cremonese è forte ma vogliamo fare risultato»

E-mail Stampa PDF

L'allenatore Walter NovellinoAVELLINO – “Affrontiamo una squadra rinforzata con giocatori di valore, che hanno una certa  esperienza, andiamo lì a fare la gara. Siamo partiti bene ma questo non ci deve distogliere, il nostro cammino è un cammino ancora lungo, questa è una tappa importante per noi, una verifica sul  lavoro svolto, su quello che stiamo facendo. Siamo consapevoli che andremo ad affrontare una grande squadra, una squadra costruita per raggiungere traguardi importanti. Noi dobbiamo raggiungere un traguardo nostro, è quello di una salvezza serena, tranquilla. La squadra sta esprimendo un ottimo calcio, è a posto mentalmente, dobbiamo andare lì e cercare di ottenere risultato”.

Presenta così l’allenatore Walter Novellino la sfida che domani sera il suo Avellino, fresco di vittoria con il Brescia nell’esordio di campionato, affronterà allo stadio Giovanni Zini contro la Cremonese dell’ex tecnico biancoverde Tesser.

“Vado a trovare un amico innanzi tutto – spiega Novellino cui, nel ricordo, s’illuminano gli occhi nonostante gli spessi occhiali – una persona che conosco, a me cara, siamo cresciuti insieme, abbiamo giocato insieme sia a Perugia che a Catania. Il suo è un 4-4-2 con il rombo, io lo faccio con gente che lavora molto dentro le linee. Non vedo l’ora di affrontarlo”.

Non sarà dell’incontro capitan D’Angelo vittima di un risentimento al flessore della coscia sinistra. Ventidue i convocati al termine dell’allenamento di rifinitura disputato questa mattina, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi: portieri, 22 Lezzerini, 12 Iuliano 28 Pozzi Alessio (2000); difensori, 13 Falasco, 5 Kresic, 27 Laverone, 3 Marchizza, 6 Migliorini, 15 Ngawa, 2 Pecorini, 29 Rizzato, 25 Suagher; centrocampisti, 14 Di Tacchio, 18 Lasik, 17 Molina, 21 Morosini, 4 Moretti, 20 Paghera; attaccanti, 9 Ardemagni, 19 Asencio, 7 Camarà, 10 Castaldo.

Ad arbitrare la gara sarà Davide Ghersini di Genova che si avvarrà della collaborazione dei guardalinee Christian Rossi di La Spezia e Davide Imperiale di Genova. Quarto uomo, Luigi Pillitteri di Palermo. Queste le probabili formazioni:

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Almici Claiton Canini Renzetti; Arini Pesce Croce; Castrovilli; Brighenti Mokulu. Allenatore: Tesser.

AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Suagher, Migliorini, Rizzato; Lasik, Moretti, Di Tacchio, Molina; Morosini; Ardemagni. Allenatore: Novellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com