www.giornalelirpinia.it

    21/06/2018

Gavazzi: «Mi sento rinato ma ora pensiamo alla Cremonese»

E-mail Stampa PDF

GavazziAVELLINO – “Sono contento per l'esordio a Brescia e per la vittoria ottenuta. Mi sono sentito rinato. Un infortunio muscolare mi impedì di rientrare a Frosinone, la scorsa stagione, poi mi sono sottoposto a un intervento di pulizia al ginocchio e finalmente, prima della partita contro la Ternana, è tornata in me la speranza di poter tornare a giocare. Sento l'affetto del mister, mi vede come sottopunta? Ho già giocato in quel ruolo, conosco le basi, quindi nessun problema. Mi fa piacere che il mister mi consideri un rinforzo di gennaio, credo di poter dare una mano, voglio dare il mio apporto e lavoro per migliorare giorno dopo giorno”.

Così Davide Gavazzi, 31 anni, fa il punto sulla sua condizione e sul rientro in prima squadra dopo il lungo infortunio che ha caratterizzato la sua stagione. La vittoria di Brescia ha portato fiducia e all’interno del gruppo e negli ambienti della tifoseria. Ora per si guarda avanti ed al prossimo impegno che vedrà l’Avellino in campo sabato prossimo, allo stadio Partenio-Lombardi, contro la squadra dell’ex allenatore Tesser, una delle pretendenti al grande balzo in serie A.

“Ora ci aspetta la sfida contro la Cremonese, un avversario di qualità, ma – sottolinea il giocatore sondriese – dovremo cercare di far valere il fattore campo. Obiettivo play off? Ne riparleremo tra due mesi”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com