Catanzaro-Avellino: ricorso della Procura federale respinto, Avellino prosciolto

Mercoledì 11 Aprile 2018 19:29 Red.
Stampa

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio5_figc.jpgROMA – Caso Money Gate: si chiude con il definitivo proscioglimento di tutti i tesserati deferiti la vicenda legata alla presunta combine tra Catanzaro e Avellino relativa alla gara disputata il 5 maggio del 2013. Come si ricorderà la procura federale aveva deferito i due club e sette tesserati delle due società per aver posto in essere atti diretti ad alterare il regolare svolgimento ed il risultato finale del match valevole per la penultima giornata del campionato di Lega Pro, girone B, della stagione sportiva 2012-2013. È di poco la sentenza della Corte federale d’appello che ha respinto il ricorso che aveva presentato la Procura federale Figc.

Qui di seguito il testo integrale del comunicato stampa Figc