www.giornalelirpinia.it

    19/10/2019

Lagomarsini: «Siamo l’Avellino, non possiamo mai abbassare la guardia»

E-mail Stampa PDF

LagomarsiniAVELLINO – "Per ora non guardiamo la classifica ma ci concentriamo partita dopo partita con la consapevolezza che dobbiamo provare a vincerle tutte. Siamo l'Avellino e questo è l'atteggiamento che ci è chiesto e quello che si aspettano i nostri avversari. Da questo punto di vista la sconfitta di Fregene è stata utile, ci siamo resi conto che non possiamo mai abbassare la guardia e che la pressione dei tre punti è sempre tutta su di noi".

Così Ettore Corrado Lagomarsini, classe 1993, portiere, fa il punto del campionato alla vigilia del turno infrasettimanale di domani con l’Avellino impegnato in trasferta a Civita Castellana contro il Flaminia.

"Domenica dopo domenica dobbiamo migliorare sui singoli errori, è bene concentrarci su quello che non va. Effettivamente – spiega – abbiamo preso qualche goal di troppo e sappiamo che dobbiamo migliorare. Altrettanto onestamente però dico che metterei la firma per vincere tutte le partite 5-4".

Un passaggio sul suo rendimento: "C'è stato qualche episodio in cui potevo fare sicuramente meglio. Sono arrivate le critiche, ma è giusto e normale che ci siano in una piazza esigente come Avellino. A me non pesano e come gruppo non devono distogliere l'attenzione dall'obiettivo principale e dal campo. La parata contro il Lanusei?  Bene che sia venuta, ma fanno parte della normalità. Sono contentissimo per quel singolo episodio, ma a me interessa vincere la partita. A livello personale, come tutti, vorrei non prendere goal, ma il risultato finale è quello che conta di più".

Ad arbitrare la sfida tra laziali ed irpini, in programma allo stadio Turiddo Madami con inizio alle ore 15:00, sarà il signor Emanuele Frascaro di Firenze che sarà coadiuvato dai guardalinee  Matteo Camoni e Alessio Mangoni di Pistoia. Queste le probabili formazioni:

Avellino (4-4-2): Lagomarsini, Mithra, Morero, Mikhaylovskiy, Parisi; Tribuzzi, Acampora, Buono, Ciotola; De Vena, Mentana. Allenatore: Archimede Graziani.

Flaminia (4-3-3): Vitali, Gnignera, Carta, Cangi, Modesti; Mattia, Lazzarini, Mastrantonio; Di Maira, Morbidelli, Abate. Allenatore: Schenardi.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com