www.giornalelirpinia.it

    23/09/2017

Giro 100/Ed ora le montagne, subito il Mortirolo con l'omaggio a Scarponi

E-mail Stampa PDF

Sul Mortirolo la salita dedicata a Michele ScarponiBERGAMO – Il gruppo del 100º Giro d’Italia si prepara a Bergamo e dintorni per la tappa regina di domani. Tom Dumoulin (Team Sunweb) riparte domani in maglia rosa con un vantaggio di 2'41” su Nairo Quintana (Movistar Team) e 3'21” su Thibaut Pinot (Fdj).

Il Giro d'Italia non può dimenticare un grande campione, un grande amico e un grande uomo che avrebbe corso quest’anno la sua dodicesima corsa rosa. Ha pensato così di omaggiarlo dedicandogli in questa edizione una delle salite simbolo della corsa: il Mortirolo.
Questa salita, nota in tutto il mondo e rispettata da ogni ciclista, nel 2010 è stata per Michele il trampolino di lancio della sua ultima vittoria al Giro d'Italia, all’Aprica, davanti a Ivan Basso e Vincenzo Nibali.

Domani i corridori che transiteranno al Gran premio della montagna del Mortirolo otterranno un punteggio doppio rispetto a quello previsto nel regolamento ed il corridore che passerà per primo sarà premiato sul podio finale di Milano, durante il cerimoniale di chiusura del Giro.
Per permettere ai telespettatori di seguire in diretta anche l'ascesa del Mortirolo, prevista nella prima parte della tappa, domani la diretta televisiva sarà anticipata alle ore 12.30.

CLASSIFICA GENERALE
1 - Tom Dumoulin (Team Sunweb)
2 - Nairo Quintana (Movistar Team) a 2'41"
3 - Thibaut Pinot (FDJ) a 3'21"
4 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 3'40"
5 - Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) a 4'24"

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com