www.giornalelirpinia.it

    04/02/2023

Impianti di depurazione, Galasso supervisore tecnico a Frosinone e Santa Croce sull’Arno

E-mail Stampa PDF

Maurizio GalassoAVELLINO – Maurizio Galasso, chimico con una notevole esperienza in campo ambientale e di depurazione delle acque reflue, già assessore all’Ambiente nella giunta Di Nunno, è stato chiamato ad espletare la funzione di supervisore tecnico su importanti impianti di depurazione con particolare riferimento alla gestione operativa, alla ottimizzazione dei processi ed agli interventi di revamping.

Gli impianti in questione sono gli impianti di depurazione del Consorzio Asi di Frosinone gestiti dalla soc. AeA ed a servizio di importanti nuclei industriali oltre che dei Comuni afferenti e per cui sono necessari notevoli interventi di revamping.

Ancora maggiore è l’impegno per l’impianto di depurazione Aquarno a Santa Croce sull’Arno (Pisa). L’impianto di Aquarno è un impianto molto complesso a servizio del nucleo industriale di Santa Croce sull’Arno e di alcuni  Comuni della valle con una popolazione equivalente servita di oltre 2.000.000  di abitanti.

Si tratta del più grande impianto italiano, ed il secondo in Europa, a servizio di area industriale del settore conciario, strutturato con differenti linee di trattamento e processi depurativi sia chimici che biologici solo in parte simili a quelli del nucleo conciario di Solofra ma con maggiori complessità e dimensioni.

L’impianto di depurazione è inoltre interconnesso con altri due impianti di cui uno per il recupero del cromo ed il secondo per la inertizzazione dei fanghi.

Attualmente gli impianti soffrono per alcune importanti criticità e Galasso è stato chiamato per sovraintendere alla gestione operativa al fine di ottimizzare i processi di trattamento sia dal punto di vista tecnico ambientale sia dal punto di vista economico.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com