www.giornalelirpinia.it

    16/06/2024

La condizione femminile da Penelope a Malala: a convegno le donne a Flumeri

E-mail Stampa PDF

Flumeri, una fase del convegno sulla Giornata della donnaFLUMERI – Nell’ambito delle iniziative in occasione dell’otto marzo per la difesa dei diritti sociali e civili delle donne si è tenuto, questo pomeriggio, a Flumeri un interessante convegno sul tema “La concezione della donna da Penelope a Malala”. Alla manifestazione, voluta ed organizzata dalla pittrice Antonietta Raduazzo Martino, sono intervenute la scrittrice Olga De Gregorio, la consigliera provinciale per le Pari opportunità, Mimma Lomazzo, e la giornalista di Canale 58 Valentina Bruno che ha anche moderato il dibattito.

Ad aprire i lavori è stata Antonietta Raduazzo Martino che nel suo intervento ha sottolineato “che non si può non riconoscere il riflesso delle aspirazioni e rivendicazioni delle donne di oggi le quali in Penelope, da una parte, sembrano ricercare la propria proiezione ideale riscoprendo la propria identità di persone nutrite di forza e coraggio; dall’altra in Malala, la giovane studentessa che è stata vittima delle barbarie degli studenti coranici cosiddetti talebani, ritrovano la forza per portare avanti la battaglia e la difesa dei diritti civili delle donne in tutto il mondo. Ha quindi preso la parola il primo cittadino di Flumeri Angelo Antonio Lanza – presente all’incontro insieme con l’assessore alla Cultura Cesare Ianniciello – il quale, dopo aver ripercorso le origini e le ragioni storiche che hanno determinato la data dell’otto marzo come Giornata internazionale della donna, ha posto l’accento sulla condizione della donna che la fa essere ancora oggi oggetto di discriminazioni e di efferrate violenze.

Di grande presa sull’uditorio l’intervento di Olga De Gregorio - autrice di più di una pubblicazione con al centro la condizione femminile nella società rurale della Baronia, in particolare del suo paese d’origine, Carife - che ha affrontato la storia delle donne dell’Irpinia partendo dai classici greci e rapportandola alle nuove generazioni. La De Gregorio, che ha ispirato il tema dell’incontro, ha anche portato a conoscenza dell’attento uditorio, in maniera del tutto privilegiata, alcuni suoi racconti inediti, come anteprima di una sua nuova prossima pubblicazione. Ha chiuso la serie di interventi la consigliera provinciale per le Pari opportunità, Mimma Lomazzo, che, partendo dai dettami della legge 92 del 2012, ha parlato della disoccupazione femminile quale uno dei problemi socio-economici più importanti da risolvere.

A conclusione del convegno, che è stato trasmesso in diretta da Radio Flumeri diretta dal collega Peppino Pelosi – la giornalista Valentina Bruno ha letto una poesia del professore Michele Di paola, dedicata a tutte le donne del mondo, dal titolo “Otto marzo”, che è stata accolta con un forte applauso dalle donne presenti in sala.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com