www.giornalelirpinia.it

    29/05/2024

Bonito, dagli artisti di strada il restyling urbano

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia2_boca.jpgBONITO – Musica dal vivo e gastronomia saranno gli ingredienti che domani e dopodomani alimenteranno la manifestazione Bonito Contest Art (Bo.Ca.) che, anche quest’anno ospiterà i writers napoletani Diego Miedo e Davide Arp, artisti di consolidata fama non solo nell’ambiente partenopeo. Gli artisti continueranno l’esperienza di restyling urbano in chiave creativa e moderna, fortemente  voluta dal Comune, completando i murales già avviati nel 2011.

Con i due artisti napoletani, per la prima volta in Irpinia si esibirà il collettivo Fx di Reggio Emilia che sarà accompagnato da un regista che sta realizzando un documentario sulla street art in Italia. La partecipazione degli artisti emiliani che stanno intervenendo nei maggiori festival di street art nazionali è promosso ai sensi dell’articolo 9 della Costituzione italiana che attribuisce ai soggetti pubblici (Stato, enti territoriali, enti pubblici) il compito di promuovere lo sviluppo della cultura e della ricerca.

Il Comune di Bonito, attraverso l’azione dell’assessorato alle politiche sociali, retto da David Ardito, con questa manifestazione punta alla riappropriazione e alla riqualificazione degli spazi urbani nella maniera più originale possibile. “Guardiamo alla street art – sostiene l’assessore Ardito – come valorizzazione artistica della cultura dei luoghi dove viene rappresentata. Tutta l’amministrazione ha voluto questo evento per sollecitare l’aggregazione dei giovani  e introdurre  elementi di dinamismo culturale e di strategia turistica per la nostra comunità e per l’intera zona”. Il progetto Bo.Ca. (chiaro riferimento al quartiere “la Boca” di Buenos Aires, noto in tutto il mondo per le case colorate e per le opere del pittore Benito Quinquela Martin) vedrà impegnati anche i bambini attraverso laboratori creativi che si svolgeranno lungo le strade del paese. Per i partecipanti che desiderano pernottare in loco,  è previsto anche l’allestimento di un’area camping “Bocamp”. Alla manifestazione, che già l’anno scorso ha riscosso grande successo, collaborano attivamente il Forum dei giovani e la Pro-loco di Bonito.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com