www.giornalelirpinia.it

    02/02/2023

Camera di Commercio, riapre il registro delle imprese storiche dell'Irpinia

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_camera_di_commercio2.jpgAVELLINO – Riaprono le iscrizioni nel Registro delle imprese storiche italiane, istituito nel 2010 da Unioncamere, l’organismo che rappresenta gli enti camerali di tutt’Italia. La Camera di Commercio di Avellino attribuisce un particolare significato a questa iscrizione giacché quest’anno celebra, insieme con altre consorelle, i 150 anni della sua istituzione. È l’occasione per dare un contributo alla ricostruzione della storia imprenditoriale della nostra provincia, si legge in un comunicato dell’ente di piazza Duomo, presieduto da Costantino Capone.

Quali sono i requisiti per ottenere l’iscrizione in questo repertorio? Le imprese richiedenti devono avere un’anzianità di almeno 100 anni, maturata al 31 dicembre dell’anno precedente l’iscrizione.  Non importa la forma giuridica con la quale l’impresa è esercitata né l’attività svolta. L’importante è che tuttora l’impresa sia ancora iscritta nel registro delle imprese e sia attiva. Ovviamente l’esercizio dell’attività non deve aver subìto interruzioni dalla sua nascita ad oggi. A dimostrazione del secolo di vita, le imprese aspiranti al riconoscimento devono allegare alla domanda una breve relazione sulla vita dell’azienda (dalla quale si evinca la continuità storica dell’impresa), corredata da ogni documento utile (ivi incluse eventuali pubblicazioni) a dimostrare la data di avvio dell’attività o della costituzione.

La domanda dovrà essere presentate entro e non oltre il prossimo 23 marzo. Si può presentare a mezzo della posta elettronica certificata oppure con  raccomandata o a mano presso gli uffici camerali. Lo schema della domanda e informazioni di maggiore dettaglio si trovano sul sito web della Camera di Commercio (www.av.camcom.it). Nel comunicato diffuso dall’ente di Palazzo Amoretti (nella foto di Carmine Bellabona)  in piazza Duomo, si sottolinea che obiettivo di questa importante iniziativa è “quello di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno trasmesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali.

Le aziende ultracentenarie irpine saranno inserite nel progetto di Unioncamere, promosso per la diffusione di una maggiore conoscenza non solo delle origini storiche e delle radici culturali delle Camere di Commercio, ma anche e soprattutto del ruolo che oggi questi enti svolgono a supporto dell’imprenditoria e delle economie locali. Unioncamere ha organizzato un road-show in Italia che avrà per protagoniste proprio le imprese storiche, ricchezza inestimabile del territorio italiano.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com