www.giornalelirpinia.it

    01/02/2023

Provinciali, Alaia: «Noi sosterremo D’Agostino, nessuna rottura con De Luca»

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Politica12_dagost.jpgAVELLINO – “Si continua a dire che noi abbiamo rotto con De Luca. I fatti poi dimostrano il contrario. Il Partito democratico ha presentato un proprio candidato e ci ha chiesto la ratifica di questo candidato. Noi abbiamo aperto il tavolo con tutti i partiti del centrosinistra regionale, Psi, Popolari, moderati, Europa+, con l’aggiunta di Calenda. Quindi io non capisco questo fronte, probabilmente l’hanno voluto loro”.

È quanto dichiara dinanzi a taccuini e microfoni Enzo Alaia, consigliere regionale di Italia Viva, alla presentazione questa mattina, presso il circolo della stampa di Corso Vittorio Emanuele, della lista "Proposta civica per l'Irpinia" con il candidato presidente Angelo Antonio D'Agostino, sindaco di Montefalcione. Smentita qualsiasi rottura con il presidente della  Campania, Vincenzo De Luca.

“In provincia di Avellino noi siamo stati leali, in modo particolare con il Pd, lo abbiamo sostenuto in tutti gli enti collaterali, ed addirittura in provincia oggi chi è candidato con la lista del Pd ha collaborato con Mimmo Biancardi ed oggi si trova in contrapposizione chiedendo una linea diversa. Mimmo Biancardi ha delegato senza badare alle sigle di partito, ha dato la possibilità di operare sul territorio nell’interesse dei cittadini. Loro vogliono fare una cosa diversa nell’interesse del Partito democratico. Io sono convinto che noi sosterremo la necessità, anche con il nostro candidato presidente, di aprire a tutte le amministrazioni della provincia di Avellino, lealmente, nell’interesse delle proprie comunità”.

"Il centrodestra - ha poi precisato l'esponente di Italia Viva - non sta con noi perché da quello che mi risulta una seconda lista, una terza lista è a supporto del candidato Buonopane, e quindi del Pd, con il coordinatore il sindaco di Chiusano che è notorio che è il responsabile di Forza Italia e del centrodestra in provincia di Avellino".

Lapidario il candidato presidente, l'imprenditore Angelo D'Agostino, a proposoito di certe illazioni: “Sono oltre dieci anni che noi, col nostro gruppo, non partecipiamo a nessun appalto pubblico. Questa è sola l’idea di qualcuno che viene fomentato a dire queste cose".

Presenti in sala, oltre il presidente uscente della Provincia Biancardi, gli esponenti della coalizione che appoggiano la candidatura di D’Agostino, vale a dire Popolari, Psi, +Europa e Azione.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com