www.giornalelirpinia.it

    04/02/2023

La crisi/Draghi al capolinea. Alla Camera l’annuncio delle dimissioni

E-mail Stampa PDF

Il premier Mario DraghiROMA - “Grazie per questo, naturalmente, certe volte anche il cuore dei banchieri centrali viene usato, qualche volta”: così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, questa mattina alla Camera dei deputati dove, poco dopo le 9.00, salutato da una standing ovation del centrosinistra e dei suoi ministri, ha esordito facendo riferimento alla barzelletta raccontata qualche giorno fa sul cuore dei banchieri. Brevissimo il suo intervento nell’Aula di Montecitorio: “Grazie per questo e grazie per tutto il lavoro fatto insieme in questo periodo. Alla luce del voto espresso ieri sera dal Senato chiedo di sospendere la seduta per recarmi dal presidente della Repubblica per comunicare le mie determinazioni”. La seduta riprenderà alle 12.00 dopo il colloquio di Draghi con Mattarella al Quirinale.

A proposito della barzelletta, Draghi, qualche giorno, invitato dalla stampa estera, aveva raccontato: “Mi viene in mente la storia di un uomo che sta aspettando un trapianto di cuore. Gli dicono che è disponibile il cuore di un giovane di 25 anni in splendida forma e quello di un banchiere centrale di 86 anni. ‘Scelgo il secondo’, dice l’uomo. ‘E perché?’. ‘Perché non è mai stato usato!'”.

Il Presidente Draghi alla Camera dei Deputati  [FOTO]

Aggiornamento del 20 luglio 2022, ore 10.25 - La crisi/Draghi: «No ad una fiducia di facciata, siete pronti a ricostruire il patto che ci ha unito?» - Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha reso delle comunicazioni al Senato della Repubblica. Dopo la discussione generale, terrà l'intervento di replica. Dopo la discussione generale, ha tenuto l'intervento di replica.

Comunicazioni del Presidente Draghi in Parlamento  [VIDEO]

Comunicazioni del Presidente Draghi in Senato  [FOTO]

La trascrizione dell'intervento del Presidente Draghi al Senato

Aggiornamento del 20 luglio 2022, ore 17.00 - È in corso al Senato la replica del presidente Draghi.

Il testo dell'intervento di replica del Presidente Draghi

Fonte: governo.it

Aggiornamento del 20 luglio 2022, ore 19.37 - Il dibattito al Senato

Resoconto stenografico della seduta n. 454 del 20 luglio 2022

Fonte: Senato.it

Aggiornamento del 20 luglio 2022, ore 20.22 - Il voto: 95 sì e 38 no alla mozione Casini che sostanzialmente prevedeva la fiducia incondizionata al premier Mario Draghi che domani mattina, alle 9.00, interverrà alla Camera dei deputati prima di recarsi al Quirinale per presentare le sue dimissioni al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Per la cronaca Lega e Forza Italia, oltre a Fratelli d’Italia, hanno votato no. Stessa scelta da parte del Movimento 5 Stelle. La data di possibili elezioni potrebbe essere quella del 2 ottobre.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com