www.giornalelirpinia.it

    22/09/2018

Le divisioni nella sinistra/Arriva il no del Pci e Eurostop alla lista Potere al popolo

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Politica2_pdci.jpgAVELLINO – La Federazione provinciale del Partito comunista italiano, che è tra le forze che hanno dato vita sul piano nazionale alla lista “Potere al popolo”, prende atto con rammarico, insieme ad EuroStop Avellino e al Comitato di lotta per la casa, che in Irpinia non vi sono le condizioni per partecipare attivamente a questo progetto politico.

Purtroppo – si legge in un nota – nella definizione delle candidature, da parte degli altri interlocutori, è prevalso un atteggiamento di chiusura e di tatticismo, non privo di qualche scorrettezza che contraddice lo spirito originario della lista ed i criteri emersi nel corso del dibattito interno e contenuti nello stesso regolamento nazionale. Nell’individuazione dei nomi non si è tenuto conto della articolazione delle presenze politiche, della rappresentatività delle organizzazioni ed in qualche caso nemmeno del legame con il territorio.

Per queste ragioni, la Federazione provinciale del Pci di Avellino, Eurostop – nodo di Avellino ed il Comitato lotta per la casa hanno deciso di non sostenere, alle prossime elezioni politiche, la lista “Potere al popolo”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com