www.giornalelirpinia.it

    26/06/2019

Festa: «Cipriano non conosce la città, sarà un sindaco ostaggio della coppia Iacovacci-Poppa»

E-mail Stampa PDF

Gianluca Festa e Emma BuondonnoAVELLINO – “Che Cipriano non conoscesse la città è un dato ormai acquisito da parte di tutti gli avellinesi. Onestamente da avellinese purosangue, da amante di questa comunità la cosa che mi rattrista un po’ di più è che lui abbia voluto schernire la mia comunità, la nostra comunità, l’abbia voluto deridere e la disistimi a tal punto da non credere che Avellino possa essere attrattiva per richiamare l’attenzione di turisti: il dato di 13mila tedeschi non solo è vero, confermato dalle presenze in città presso un noto albergo, è figlio di un accordo commerciale con un noto tour operator tedesco, e vale per quest’anno, per il prossimo ed anche per il 2021. Quindi s’informasse meglio Cipriano, ma soprattutto imparasse ad amare Avellino”.

Così Gianluca Festa replica al suo rivale che aveva affidato ai social il suo ironico commento circa il dato dei 13mila tedeschi annunciato questa mattina nel corso del confronto televisivo presso la sede Rai di Napoli.

Di un nuovo confronto pubblico in piazza così come richiesto da Cipriano non se ne parla: “Dopo il due a zero di stamattina c’è poco da riconfrontarsi, io sto incontrando tante persone con tanto entusiasmo, tanta condivisione sulla nostra proposta. Stamattina – ha sostenuto Festa –  l’ho battuto nettamente come ho potuto evincere dai tanti commenti, ora ho l’esigenza di incontrare una gran parte di comunità che ancora vuole confrontarsi con me”.

Festa ha poi presentato, presso la sede del suo comitato elettorale, uno degli assessori che, in caso di vittoria, lo affiancheranno nell’attività amministrativa: si tratta di Emma Buondonno che si occuperà di urbanistica e pianificazione territoriale. Assente, per precedenti impegni assunti, Germana De Falco, che invece si occuperà di fondi europei.

Non è mancato un commento sui nomi indicati dal suo rivale Cipriano: “Sono i nomi di Enzo De Luca, di Rosetta D’Amelio, di Maurizio Petracca: ognuno fa le scelte che vuole. Cipriano è un sindaco ostaggio della coppia Iacovacci-Poppa, ostaggio di Mancino, ma a noi poco interessa, noi parliamo di programmi, abbiamo presentato una squadra di altissimo livello che sarà completata con tante presenze di irpini: cambieremo la città, rinascerà Avellino, vinceremo noi e con noi vincerà un’intera comunità”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com