www.giornalelirpinia.it

    20/08/2019

Regionalismo differenziato, Cipriano: «Bene l’adesione del sindaco Festa, pronti a votare l’ordine del giorno»

E-mail Stampa PDF

Luca CiprianoAVELLINO – “Sosteniamo nei Consigli comunali l’appello dei sindacati a contrastare il regionalismo differenziato. A partire da Avellino dimostriamo unità sulle tematiche strategiche per la difesa del Mezzogiorno. Lavoriamo con il sindaco Festa ad un unico ordine del giorno, da calendarizzare in aula alla ripresa dei lavori, per affermare che la città capoluogo è in prima linea nella difesa della Campania e del Mezzogiorno”.

Luca Cipriano aderisce all’appello lanciato dai segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil che hanno scritto ai 118 Comuni irpini al fine di predisporre altrettanti ordini del giorno nei rispettivi Consigli comunali ribadendo così l’opposizione degli enti locali alla proposta di regionalismo differenziato.

“Il Sud, la Campania, l’Irpinia meritano rispetto e opportunità, non chiedono assistenzialismo o privilegi ma, allo stesso tempo, non possono di certo accettare una proposta che penalizza ed indebolisce territori già fragili economicamente. Fanno bene i sindacati a chiamare all’appello i Consigli comunali perché a partire dalle istituzioni si possa levare una voce di protesta costruttiva, mai sterile e faziosa, ma propositiva e concreta, una proposta che rilanci quell’idea strategica di piano straordinario per il Mezzogiorno troppo spesso evocato dalla politica e mai realizzato. Ha fatto bene il sindaco Festa ad aderire positivamente all’appello di queste ore.  Avellino farà sentire la sua voce e lo farà in maniera unitaria e concreta, in modo da essere anche da stimolo a tutti i Comuni d’Irpinia.

Ripartire dal capitale umano – come ricorda il presidente del “Centro Dorso” Luigi Fiorentino –, arginare lo spopolamento e la sfiducia, mettere in campo azioni straordinarie di rilancio economico del Sud, sostenere l’impegno delle forze politiche - a partire dal Partito democratico -  che si battono per arginare fenomeni di secessione e divisione del tessuto sociale italiano, mostrare unità oltre le contrapposizioni partitiche sono gli obiettivi che anche dal Comune di Avellino faremo valere come strumenti di difesa dei nostri territori”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com