www.giornalelirpinia.it

    14/11/2019

Movimento Arancione, rinviato il convegno con de Magistris

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Politica_movimento_arancione.jpgAVELLINO – Rinviato al 26 gennaio il convegno-dibattito, in un primo momento fissato per sabato prossimo, con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris a causa della riunione nazionale di tutti i coordinatore provinciali del Movimento Arancione, organizzatore dell’evento.

L’incontro, che si svolgerà presso il centro sociale di via Morelli e Silvati, risulterà utile per illustrare ai sostenitori e ai simpatizzanti del movimento le strategie in vista del prossimo appuntamento elettorale di febbraio e le motivazioni che hanno portato a sostenere la candidatura a premier del magistrato palermitano Antonio Ingroia, leader della lista “Rivoluzione civile” intorno alla quale si va definendo l’alleanza delle varie forze di sinistra che hanno operato un distinguo rispetto alle posizioni del Partito democratico. Giovanni Sarubbi, segretario provinciale del Partito dei comunisti italiani, ha già annunciato il suo sostegno ad Ingroia.

Come, a livello nazionale, l’ha annunciato da tempo il sindaco di Napoli, de Magistris, che chiuderà il giorno 26 il convegno al Samanta della Porta sul tema “L’Irpinia che vogliamo”. Ad aprire i lavori sarà Aldo D’Andrea. Sono, quindi, previsti gli interventi di Pasquale Di Guglielmo del movimento “La rete universale”, Carlo Caramelli di Cittadinanza attiva-Tribunale dei diritti del malato, Rossella Iacobucci di Resistenza operaia, Erminio D’Addesa ex presidente del Consiglio provinciale di Avellino e Liberato Santaniello sindaco di Quindici.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com