www.giornalelirpinia.it

    30/05/2024

Uffici giudiziari: Palazzo De Peruta in tilt, Foti chiede l’utilizzo dell’ex ospedale di viale Italia

E-mail Stampa PDF

Palazzo De Peruta, a destra, all'inizio di via ManciniAVELLINO – Non pochi i disagi per gli operatori della giustizia e per gli avvocati in seguito al trasferimento in corso dal Palazzo del tribunale di Piazza Moro a Palazzo De Peruta di via Mancini, già sede del municipio di Avellino e, successivamente, degli uffici del Giudice di pace, del personale e degli uffici dell’Unep (Ufficio notificazioni esecuzioni e protesti). Operazioni, queste, che rientrano nell’ambito del più ampio assestamento delle strutture giudiziarie cittadine a seguito della chiusura dei cosiddetti tribunali minori, Sant’Angelo dei Lombardi e Ariano Irpino, e del loro trasferimento, rispettivamente, nel capoluogo irpino ed in quello sannita. Il vecchio Palazzo De Peruta non sarebbe in grado di contenere logisticamente tutti questi nuovi trasferimenti: di qui la richiesta al sindaco Foti di dare una soluzione al problema. Foti si è subito attivato chiedendo l’utilizzo, mediante pagamento dell’affitto, della struttura di via Colombo appartenente al complesso dell’ex ospedale di viale Italia.

“In merito ai disagi dell’Unep e degli avvocati sulla struttura al Palazzo De Peruta e sulle richieste degli operatori del diritto – si legge in un comunicato –  il sindaco Foti si è attivato presentando una richiesta ufficiale di contratto di locazione al direttore generale del Moscati relativa ai locali dell’ex ospedale di viale Italia già visionati e utili alle esigenze del Tribunale. Il dottor Giuseppe Rosato ha dato il suo parere favorevole alla proposta del primo cittadino. Il dg del Moscati ha infatti trasmesso la pratica al presidente della Regione Campania Stefano Caldoro per il definitivo assenso alla proposta. Ovviamente il sindaco – come già dichiarato in campagna elettorale e nel corso dei precedenti incontri a Palazzo di Giustizia con il presidente del Tribunale Massimo Amodio, il procuratore Rosario Cantelmo e il presidente dell’Ordine degli avvocati di Avellino Fabio Benigni – è consapevole delle difficoltà in corso di natura logistica degli ufficiali giudiziari che stanno compiendo le attività di trasloco al Palazzo De Peruta e ribadisce che questa vuole essere solo una soluzione temporanea. Il sindaco Foti auspica una collaborazione fattiva da parte degli avvocati e degli operatori giudiziari in attesa di una risoluzione condivisa quanto più facile e agevole per tutti”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com