www.giornalelirpinia.it

    18/10/2018

L’occhio sulla città/Un altro strano pizzino

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Rubriche-LaLettera_piaz_kenned.jpgAVELLINO – In attesa che il nostro interlocutore si organizzi e renda note le sue linee programmatiche a  cui di volta in volta far riferimento, ci sembra più opportuno evitare segnalazioni di disservizi o suggerimenti a quanto sarebbe necessario provvedere e provare invece a segnalare quelle piccole-grandi attenzioni che pure si sono avute.

A distanza di un anno, questa settimana è giunto alla nostra rubrica un altro strano “pizzino” con su scritto: “grazie per quanto  fatto per me”.

Ebbene, oggi come un anno fa, dopo un attento e minuzioso lavoro di verifica, abbiamo appurato che non si trattava di un lettore particolarmente entusiasta per un nostro occhio, bensì dello stesso lampione della struttura in Corten di Piazza Kennedy che nel marzo del 2017 ci inviò la prima segnalazione.  Come ricorderete, il lampione allora ci chiedeva di aiutarlo perché la sua funzione era offuscata dal ricadere delle foglie che adornavano la struttura e i giardinetti, ed oggi ci ringrazia per  avergli permesso di mantenere fede  alla sua vocazione: cioè tornare a “ vivere” ed illuminare nella massima efficienza. Ci è bastato fare una passeggiata nella zona per costatare come la “gratitudine” del lampione sia sostanziata dai fatti. In fondo, è bastato solo sfoltire di quanto necessario il fogliame che lo soffocava.

Anche noi, dunque, come il lampione sentiamo di ringraziare chi di dovere perché ci piace credere in  un tangibile riscontro del nostro lavoro settimanale oltre che nel numero sempre crescente  di lettori, anche nell’eventuale ricezione di nostre proposte e segnalazioni, stimolo a migliorare e migliorarci, per proseguire nei nostri sguardi alla città con immutata attenzione e passione.

Aggiornamento: troppe polemiche e dissapori in giunta, di qui la decisione dell’amministrazione Ciampi di annullare il concerto del rapper Clementino, già rinviato e poi previsto per domani sera lungo Corso Vittorio Emanuele. “Garantiremo massimo impegno per le feste invernali”, fanno sapere da Palazzo Di Città. Ci pare utile inoltre segnalare a proposito che, come parrebbe, il rapper campano avesse già negato la propria disponibilità alla data designata. Ancora, un’improvvisa delibera di giunta ha provveduto a dichiarare abusive le casette presenti lungo il Corso ordinandone l’immediata rimozione.

Insomma, confusione ed approssimazione l’hanno fatta da padrone, in un’estate avellinese da caos perfetto:meditate gente meditate!

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com