www.giornalelirpinia.it

    16/07/2019

Ed ora c'è il Foggia dell'ex patron Casillo

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_casillo.jpgAVELLINO – Domani pomeriggio al Partenio-Lombardi andrà in scena un classico della Prima Divisione: Avellino-Foggia. L’ultima volta che campani e pugliesi hanno giocato in Irpinia risale alla finale play off di ritorno della stagione 2007/08. Tutti ricorderanno lo spettacolare goal di Rivaldo allo scadere del secondo tempo regolamentare che fece esplodere di gioia i tifosi biancoverdi. Quell’incontro terminò, poi, 3-0 con doppietta di Felice Evacuo e promozione in serie B per l’Avellino.

Oggi i satanelli sopravanzano i lupi in classifica di un solo punto. Al timone dei rossoneri c’è il patron Pasquale Casillo che tutti ricorderanno anche alla guida della vecchia U.S. Avellino.

Lanteri e soci sono stati duramente contestati dalla piazza qualche settimana fa e, come l’Avellino, sono alla ricerca degli ultimi punti necessari per la matematica salvezza.

Domenica scorsa, il Foggia ha battuto per 2-0 il Foligno con reti proprio di Lanteri e Ferreira.

Il turno successivo prevede lo scontro salvezza con la Reggiana. Gli irpini andranno a far visita al team allenato dall’ex fantasista del Vicenza, Lamberto Zauli. Curiosità: lo stadio Giglio, da domenica 11 marzo divenuto Giglio-Reggio Emilia Città del Tricolore, una denominazione che vuole essere un omaggio alla primogenitura della bandiera nazionale di cui si può fregiare la città di Reggio Emilia, è il primo impianto calcistico di proprietà di una società di calcio italiana. Ancor prima del tanto pubblicizzato Juventus stadium di Torino.

La trasferta in terra emiliana farà da prologo al derby interno col Benevento. La compagine sannita, sulla carta la più forte del campionato, è in lotta con Sorrento e Carpi per un posto nei play off. La società del presidente Vigorito verrà ad Avellino alla ricerca di tre punti per continuare la corsa verso la promozione e per regalare una delle massime soddisfazione a cui i tifosi del Benevento aspirano: la vittoria contro i cugini biancoverdi. Con ogni probabilità la gara sarà anticipata a venerdì 30 marzo per consentirne la diretta televisiva su SportItalia. Nei prossimi giorni è attesa la conferma ufficiale.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com