www.giornalelirpinia.it

    17/11/2019

In campo le vecchie glorie di Torino e Avellino, l’incasso devoluto all’Aisla per la lotta alla Sla

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio_adriano_lombardi.jpgAVELLINO – Sarà interamente devoluto all’Aisla – Associazione italiana sclerosi multipla laterale amiotrofica – l’incasso dell’incontro di calcio amichevole tra le vecchie glorie dell’Avellino e quelle del Torino in programma lunedì 14 maggio, con inizio alle ore 20.00, al campo sportivo “Mario Zanirato” di Cambiano, un paesotto di poco più di seimila abitanti, situato a ridosso della collina torinese, nell’hinterland del capoluogo piemontese.

Ad organizzare l’evento, patrocinato dall’amministrazione comunale, gli irpini dell’Avellino club “Adriano Lombardi” che, per l’occasione, hanno invitato sia la signora Luciana, vedova di Lombardi, che la signora Chantal, moglie di Stefano Borgonovo, l’ex giocatore della Fiorentina anche lui colpito dalla malattia. Tra gli ospiti, Michele Criscitiello, il giornalista di Mercogliano capo redattore di Sportitalia.

L’8 giugno dello scorso anno ad Adriano Lombardi,  l’indimenticato rosso di Ponsacco, capitano e bandiera dell’Avellino ai tempi d’oro della serie A (nella foto, mentre riceve un mazzo di fiori prima di una gara), fu intitolato lo stadio Partenio, da allora denominato “Partenio-Lombardi”, nel corso di una cerimonia cui fece seguito una gara amichevole tra le vecchie glorie dell’Avellino e quelle della Fiorentina. 4-2 il risultato finale con tripletta di Riganò e capitan Antonioni per i viola, doppietta di Capone per i biancoverdi. Tanti i volti noti che parteciparono all’evento: oltre i già citati marcatori dell’incontro, ricordiamo i fratelli Piga, Mario e Marco, Roggi, Di Somma, Cattaneo, Vullo, Faccenda, De Ponti, Tacconi, Reali.

Molti di questi protagonisti saranno ora in campo lunedì sera sul terreno erboso dello Zanirato: tra gli altri, Franco Colomba, Claudio Sala, Jorge Juary, Natalino Fossati, Salvatore Di Somma, Giuseppe Pallavicini, Stefano Colantuono, Nello Santin, Francesco Gazzaneo, Rosario Rampanti, Giovanni Bucaro, Antonino Asta, Moreno Roggi, Gian Filippo Reali, Fernando Di Napoli.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com