www.giornalelirpinia.it

    21/10/2017

La Sidigas batte Brindisi e si aggiudica il torneo Vito Lepore

E-mail Stampa PDF

Jason Rich (fonte Scandone basket)AVELLINO – Terza partita di questo precampionato fra Sidigas Avellino e New Basket Brindisi e terzo successo per gli irpini che, battendo la squadra pugliese per 93 a 85, si aggiudicano anche la venticinquesima edizione del Torneo Vito Lepore. È stata una partita controllata sempre dalla formazione di Sacripanti, che ancora una volta non ha rischiato i suoi centri, con Fesenko e M’Diaye in panchina solo per incoraggiare i compagni. Nonostante le importanti assenze, la Sidigas ha offerto una prova di grande spessore, con tutti i giocatori pronti a sbucciarsi le ginocchia sui legni del Paladelmauro. Va comunque ricordato che anche Brindisi ha i suoi problemi per le assenze di Lalanne e Randle. L’impatto sulla partita di Rich e di Wells è stato devastante, con i due giocatori che hanno segnato 13 punti a testa nel primo periodo, chiudendo poi rispettivamente con 28 (in 28’ di gioco) e 26 (in 27’) punti. Ma è stata tutta la squadra ad aver giocato una partita di buon livello, con alcune giocate eccezionali e di grande atletismo da parte di Wells.

La Sidigas ha condotto sempre il match, ottenendo anche 14 lunghezze di vantaggio dopo la tripla di Filloy (33/19 al 9’). Chiuso in vantaggio per 34 a 22 il primo periodo, gli irpini hanno sempre controllato il match, tenendo sempre a distanza di sicurezza gli avversari, con distacchi sempre in doppia cifra, ridotto al di sotto proprio al termine della seconda frazione (55/46). Nel terzo periodo Brindisi si è affidata soprattutto alle conclusioni dalla lunga distanza, con ottimi risultati, visto il 7/10 ottenuto dalla squadra di Dell’Agnello, mentre la Sidigas ha continuato nel suo gioco, alternando penetrazioni a tiri dalla media distanza. Sono proprio due triple consecutive, una a testa di Giuri e di Mesicek a portare i pugliesi nuovamente sotto la doppia cifra di distanza al 30’ (77/70). Il parziale di Brindisi, a cavallo dei due periodi diventa di 0 a 12, con il distacco fra le due formazioni che si riduce al minimo (77/76 al 33’).

La Sidigas ha carattere in grande quantità, ed ecco che Wells, Scrubb e Rich rimettono le cose a posto, con il parziale di 8 a 0 in 2’ iniziato da Zerini (91/80 al 39’). Anche perché ora la difesa avellinese non lascia troppo spazio agli avversari, che negli ultimi 10’ peggiorano nettamente le percentuali al tiro da tre punti (1/6). Va sottolineato che coach Sacripanti nell’ultimo periodo non ha schierato Fitipaldo, mentre Leunen e Filloy sono stati in campo per soli 3’. Finisce con il successo per 93 a 85 della Sidigas, che si aggiudica match e torneo.

Così coach Sacripanti al termine del match: “Abbiamo terminato il precampionato e siamo soddisfatti del lavoro fatto finora. Malgrado le assenze siamo riusciti a trovare un buon equilibrio. Spero che nel corso della prossima settimana riusciremo ad essere al completo. Siamo ancora un punto interrogativo. Alcune cose fatte durante la preparazione le terremo, altre le cambieremo”.

Questo il tabellino del match:

SIDIGAS AVELLINO - NEW BASKET BRINDISI 93 - 85

Sidigas: Zerini 7, Wells 26, Fitipaldo 4, Maveric n.e D'Ercole, Leunen 9, Scrubb 10, Filloy 9, Rich 28, Fesenko n.e. N'Diaye n.e. Parlato. All. Sacripanti.

New Basket: Mesicek 17, Suggs 10, Petracca n.e. Tepic 10, Oleka 15, Cardillo 5, Sirakov 2, Giuri 16, Barber 8, Canavesi 2. All. Dell'Agnello.

Arbitri: Caforio, Capozziello e Valzani

Note: parziali 34/22 - 55/46 - 77/70. Usciti per 5 falli: nessuno. Tiri liberi: Sidigas 14/17, New Basket 12/14. Tiri da due punti: Sidigas 29/49, New Basket 14/34. Tiri da tre punti: Sidigas 7/21, New Basket 15/27. Rimbalzi: Sidigas 32, New Basket 35.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com