www.giornalelirpinia.it

    19/02/2018

Sacripanti: «Con Brescia la sfida per il primato, fondamentale l’aiuto del pubblico»

E-mail Stampa PDF

SacripantiAVELLINO – Sarà uno scontro al vertice del massimo campionato quello che si giocherà domenica pomeriggio alle 17 al Paladelmauro dove si affronteranno due delle tre squadre che comandano la classifica. Sidigas Avellino e Germani Brescia si contenderanno i due punti in palio, che valgono la prima posizione in classifica, sicuramente per i biancoverdi, mentre per i bresciani il successo potrebbe non bastare, se Milano dovesse vincere il derby di lunedì sera a Varese.

La Sidigas vuole voltare pagina e dimenticare le due sconfitte consecutive, quella di Reggio Emilia in campionato e di Nymburk in Champions League, maturate tutto sommato nello stesso modo, con uno scarto minimo che sarebbe potuto essere ribaltato solo con maggiore attenzione su alcune azioni di gioco. Brescia sarà avversaria ostica perché non ha vinto dodici partite per caso, ma perché è una squadra solida, che gioca bene, che ha una buona difesa, soprattutto la zona 3-2, che riesce a mettere in difficoltà gli avversari. La Sidigas che ha avuto meno tempo per preparare il match, visti gli impegni di coppa, ha lavorato anche per battere questa difesa, cosa possibile grazie anche alle capacità dei giocatori, con i lunghi che riescono a prendere posizione vicino al canestro avversario, ma anche a scaricare fuori per gli esterni. Inutile sottolineare che la Sidigas vuole e deve vincere per ottenere nuovamente la testa della classifica, ma anche per mantenere l’imbattibilità casalinga, perché il Paladelmauro è l’unico campo inviolato della massima serie.

Sacripanti, nella consueta conferenza stampa, ha espresso il suo pensiero sul match contro la Germani: “Con Brescia sarà sfida contro con i primi della classe. Sarà una grande gara, importantissima ai fini della classifica, contro la squadra che ha fatto meglio di tutti nella fase d’andata e che ha subito un solo momento di flessione, del quale siamo stati abili ad approfittare per portarci in testa. Sarà inoltre una sfida interessantissima dal punto di vista tecnico e tattico, perché Brescia ha dei giocatori di altissimo livello e gioca una bella pallacanestro fatta di tante situazioni difensive, come la zona 3-2 e quella match-up, e tante opzioni offensive che le consentono di trovare sempre soluzioni diverse. Dal canto nostro, veniamo da tre sconfitte consecutive tra Champions e campionato, frutto probabilmente di un calo fisiologico, ma c’è da dire che in tutte e tre le situazioni siamo stati abili nel non aver mai mollato la presa. La nostra è una squadra di persone responsabili, che ci tengono moltissimo, che non prendono mai sotto gamba una sfida, e il modo in cui hanno reagito dopo la sconfitta in Coppa ce ne ha dato conferma. Dovremo affrontare Brescia con tanta attenzione e concentrazione e sarà sicuramente necessario l’apporto del pubblico, che ci dà sempre un grande aiuto. Zerini non giocherà domenica, e sarà rivalutato la prossima settimana con un esame strumentale che ci permetterà di capire l’entità del periodo di riposo che dovrà osservare”.

In aggiornamento...Queste, invece, le dichiarazioni di coach Diana sul big match del Paladelmauro: “Incontriamo una squadra che nel corso della stagione ha saputo ingranare una marcia davvero forte. La Sidigas ha chiuso in testa il girone d’andata e ha compiuto un cammino perfetto davanti al proprio pubblico, avendo ottenuto sette successi in altrettante partite. Sarà una partita dalle grandi motivazioni,  perché noi vogliamo provare a tornare a vincere in trasferta e continuare la nostra corsa. Avremo bisogno di una difesa organizzata e ognuno dei nostri giocatori dovrà essere pronto ad aiutare l’altro. Insieme possiamo fermarli, ma per farlo dovremo giocare con energia e disciplina e, soprattutto, far vedere ancora una volta il nostro grande spirito di squadra”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com