www.giornalelirpinia.it

    18/10/2018

L’amichevole/La Sidigas tenta la fuga, ma alla fine cede al Galatasaray

E-mail Stampa PDF

VucinicISTANBUL – È il Galatasaray a conquistare il successo nel match amichevole che ha avuto luogo sul parquet della Abdi Ipecki Arena di Istanbul: i ragazzi di coach Vucinic lottano per tutto il tempo, arrivando a conquistare il vantaggio (68-70) a 5 minuti dal termine, ma alla fine cedono ai padroni di casa per 85-80. Anche questa sera sono ben cinque i biancoverdi a raggiungere la doppia cifra, tra cui Nichols con 18 punti (3/7 da due, 3/4 da tre) e Costello, fondamentale in fase difensiva con 11 rimbalzi catturati (3 offensivi ed 8 difensivi) ed offensiva con 14 punti a referto (3/8 da due, 3/4 da tre).

"Quella di questa sera è stata la seconda partita dura in due giorni - dichiara coach Vucinic - Siamo complessivamente contenti della prestazione, anche se alcuni giocatori, come Cole e Costello, hanno commesso qualche fallo di troppo e questo ci ha reso la vita difficile. Siamo riusciti a tornare in partita alla fine del secondo quarto e in generale siamo stati abili a tenerci sotto i 10 punti di distacco dal Galatasaray, che alla fine ha messo a segno alcuni tiri veramente difficili. In ogni caso ci è servito molto giocare con un team così allenato e a partire da domani ci prepareremo per il Torneo Irtet, che avrà luogo sabato e domenica".

Il resoconto: Il Galatasaray inizia con Webster, Harrison, Koksal, Hayes e Aguste; coach Vucinic risponde schierando Cole, Filloy, Green, Nichols e Costello. Parte subito forte la Sidigas, con i 7 punti di Norris Cole nei primi 10 minuti di gioco: i biancoverdi tirano ad alte percentuali, complici anche la perfezione al tiro di Cole, Filloy e Ndiaye (rispettivamente 3/3, 2/2 e 2/2 dal campo). Gli irpini provano a scappare portandosi sul +5 (19-24), ma a tenere a galla il Galatasaray ci pensa Aguste, che mette a segno 8 punti dominando sotto le plance. Il primo periodo si conclude sul 21-24 per Avellino. Break di 2-5 per i biancoverdi, che conquistano il massimo vantaggio (23-29): per i turchi sale invece in cattedra Hayes, che mette a referto 7 punti nel secondo quarto, portandosi in doppia cifra a quota 12. La Sidigas perde il filo in attacco e torna negli spogliatoi con uno svantaggio di 9 lunghezze da dover recuperare (46-39).

Al ritorno in campo i biancoverdi stringono le maglie della difesa, con Nichols e Costello che prendono le redini del match e raggiungono, insieme a Sykes, la doppia cifra. Dall'altra parte del campo risponde Olmaz con 8 punti e 4 rimbalzi, non riuscendo tuttavia ad arginare il recupero della Sidigas che, al termine dei 30 minuti di gioco, si riporta a meno 3 (65-62) dagli avversari. Nell'ultimo periodo il Galatasaray non trova più la via del canestro: in 5 minuti i turchi mettono a segno solo 3 punti e la Sidigas ne approfitta per piazzare il break del sorpasso (68-70 a 4:52 dalla fine). I padroni di casa non ci stanno e reagiscono con un parziale di 15-8 che li porta sull'83-78 ad un minuto dal termine del match. I ragazzi di coach Vucinic non riescono a ricucire lo strappo ed il Galatasaray conquista la vittoria per 85-80.

Galatasaray Basketbol - Sidigas Avellino 85-80 (21-24; 25-15; 19-23; 20-18)

Galatasaray Basketbol: Webster 14, Harrison 12, Arapovic 3, Gokalp, Hayes 14, Korkmaz 6, Arar 6, Erdeniz, Can Cinko, Olmaz 10, Obucar 6, Aguste 10, Koksal 4. Coach: Ertugrul Erdogan.

Sidigas Avellino: Green 12, Nichols 18, Costello 14, Filloy 10, Sabatino, Campogrande, Sykes 10, Cole 7, Spizzichini, Ndiaye 9. Coach: Nenad Vucinic.

Cronaca e tabellino: fonte Sidigas Scandone

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com