www.giornalelirpinia.it

    03/07/2020

Champions League/La Sidigas domina dall’inizio ed espugna Ludwigsburg

E-mail Stampa PDF

Keifer SykesLUDWIGSBURG – La Sidigas Avellino espugna l’Mph Arena e batte i tedeschi del Ludwigsburg  con il punteggio finale di 77-96 nella gara valevole per la seconda giornata di Champions League. La squadra di Vucinic ha dominato dall’inizio ed ora è pronta a concentrarsi per il prossimo match di campionato contro la Virtus Bologna dell’ex coach Sacripanti. In aggiornamento…

La Sidigas Avellino si impone anche a Ludwigsburg, ottenendo la seconda vittoria consecutiva in trasferta in Fiba Champions League. Gli avellinesi si impongono per 77 a 96 sul campo dei tedeschi dell'Mph Riesen al termine di un match che è stato sempre solidamente nelle mani di Filloy e compagni. Con questo successo la Sidigas raggiunge i turchi del Banvit e gli spagnoli del Murcia in testa alla classifica del girone A della coppa europea. Dopo le prime fasi di studio (11/10 al 5’), la formazione avellinese ha preso le misure agli avversari, portando subito il vantaggio in doppia cifra (11/21 al 9’), per poi chiudere la prima frazione sul 15 a 24. Il vantaggio raggiunge i 16 punti dopo il break di 0 a 7 in apertura di secondo periodo (15/31). La reazione dei tedeschi è blanda, e la Sidigas ne approfitta per raggiungere anche i 20 punti di distacco (20/40 al 16’), che si riducono di poco all’intervallo lungo (31/47). Dopo la tripla di Green alla ripresa del gioco, la Sidigas subisce il ritorno dei padroni di casa, che riducono il distacco a soli 10 punti (42/52 al 24’). Ma gli irpini non si lasciano intimidire ed allungano nuovamente, raggiungendo ancora le 20 lunghezze di vantaggio (49/69 al 29’), per poi chiudere la terza frazione sul 54 a 71. I tedeschi tentano una reazione d’orgoglio riducendo il distacco al 34’ (65/77), per poi precipitare ancora una volta al – 20  (72/92 al 38’), e chiudere la partita sul 77 a 96.

Così coach Vucinic al termine della vittoriosa partita di Ludwigsburg: “Abbiamo avuto una buona reazione dopo la sconfitta di domenica contro Cremona. Ludwigsburg è una squadra difficile da battere in casa: hanno molto talento offensivo e difendono bene. Dal canto nostro, questa sera siamo riusciti a migliorare l'aspetto dei rimbalzi. Dopo due trasferte in una settimana, non vediamo l’ora di esordire finalmente in casa: speriamo che i tifosi accorreranno numerosi a sostenerci nella nostra prima partita casalinga. Non abbiamo dubbi e siamo grati a tutti quelli che ci dimostrano il loro affetto viaggiando per seguirci ovunque andiamo”.

Questo il tabellino del match:

MHP RIESEN LUDWIGSBURG - SIDIGAS AVELLINO 77 - 96

MHP Riesen: Crawford 10, Best 7, McCray 5, Klein 4, Radosavljevic n.e. Waleskowski 13, Hill 8, von Fintel 3, Martin 17, Mbakwe 2, Jallow 6, Wilder 2. All. Patrick.

Sidigas: Green 14, Nichols 14, Costello 21, Filloy 4, Campani n.e. Sabatino n.e. D'Ercole 6, Sykes 26, Cole 6, Spizzichini 1, N'Diaye 4. All. Vucinic.

Arbitri: Cici, Yilmaz e Maciulaitis.

Note: parziali .15/24 - 31/47 - 54/71 Usciti per 5 falli: Klein. Tiri liberi: MHP Riesen 12/13, Sidigas 14/24. Tiri da due punti: MHP Riesen 19/42, Sidigas 26/38. Tiri da tre punti: MHP Riesen 9/24, Sidigas 10/23. Rimbalzi: MHP Riesen 35, Sidigas 33.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com