www.giornalelirpinia.it

    03/07/2020

Champions League/La Sidigas tira fuori l'orgoglio e batte i polacchi dell'Anwil all'ot

E-mail Stampa PDF

Sykes (fonte Scandone basket)AVELLINO - La Sidigas riscatta la sconfitta in campionato di domenica scorsa contro Bologna battendo all'ot i polacchi dell'Anwill e conquistando così la terza vittoria consecutiva in Champions Leaugue. La squadra di Vucinic vince con un reboante 105-102 ma ha palesato i soliti problemi soprattutto in difesa. In aggiornamento...

La Sidigas Avellino resta a punteggio pieno insieme al Murcia in Fiba Champions League perché batte l’Anwil Wloclawek per 105 a 102. Ma che fatica per aver ragione dei polacchi, che hanno opposto resistenza per 45’. Solo il talento offensivo di Cole e compagni ha consentito di vincere una partita contro una squadra molto organizzata in difesa, che ha messo davvero in difficoltà la squadra di Vucinic, che proprio in questo fondamentale ha mostrato tutti i suoi limiti.

Il coach ha ammesso i problemi, vedendo la luce in fondo al tunnel: “Vittoria importante contro un team solido come l'Anwil. Abbiamo molte cose su cui lavorare difensivamente ma siamo sulla strada giusta. In Champions abbiamo tre partite vinte e zero perse e vogliamo fare di tutto per assicurarci la seconda fase: stiamo cercando di distribuire al meglio i minutaggi dei nostri giocatori e credo che ci siamo riusciti anche stasera, nonostante l'overtime. Adesso ci concentreremo per dare il meglio nel prossimo match di Serie A contro Brescia”.

Un ottimismo, quello di Vucinic, che ci auguriamo possa avere conferma in campo nelle prossime partite. Per il momento prendiamo per buona la terza vittoria di coppa, che consente di fare passi in avanti per la qualificazione al turno successivo. Partita sempre in equilibrio, con la Sidigas che prova a scappare (21/12 al 7'), e con l'Anwil brava a recuperare il distacco al 10’ (28/26'). Le due squadre si alternano al comando del match, ma dopo altri 10’ il distacco resta immutato (51/49). I polacchi, con ben 64 rumorosi tifosi al seguito, la delegazione più numerosa mai vista al PalaDelMauro in Champions League, sono più precisi nel tiro da due punti, mentre gli avellinesi rispondono con le triple. Al 30’ le due formazioni sono sempre distanziate di soli due punti (75/73). L’inerzia non cambia nemmeno nell'ultimo quarto, con la Sidigas avanti fino a 42” dal termine, quando gli ospiti operano l’ennesimo sorpasso (91/92), favoriti da un paio di palle perse da parte dei biancoverdi, che però operano il sorpasso grazie ad un rimbalzo in attacco di Nichols, tramutato in un prezioso gioco da tre punti (94/92). All’Anwil basta un solo secondo per punire l’ennesimo errore difensivo della Sidigas, grazie ad un lay-up di Likhodei, che lascia ben 5” agli avellinesi che però non riescono a trovare il canestro della vittoria. Vittoria che arriva nell’overtime, perché nei 5’ aggiuntivi, Avellino è più precisa, trova ancora sei punti da Costello, una tripla da Nichols, mentre i due liberi di  Cole mettono in ghiaccio il risultato del match (105 a 99), che si chiude sul 105 a 102 dopo la tripla di Simon sulla sirena finale.

Nel dopo gara ci sono le dichiarazioni di Keifer Sykes: "Una vittoria è una vittoria, è stata una partita dura e credo che dovremo concentrarci più sugli aspetti positivi che su quelli negativi. Dobbiamo migliorare in difesa ma siamo una nuova squadra, dobbiamo ancora conoscerci e migliorare la comunicazione tra di noi. Vincere è sempre un passo in avanti ma anche alcune sconfitte in campionato lo sono state visto che ci fanno capire su quali aspetti del gioco dobbiamo lavorare. Speriamo di essere al top al più presto: personalmente non è stato facile trovare la via del canestro stasera, quindi mi sono concentrato su altri aspetti e ho cercato di essere utile per la squadra”.

Il tabellino del match:

SIDIGAS AVELLINO -  ANWIL WLOCLAWEK 105 – 102 dts

Sidigas: Idrissou n.e. Green 18, Nichols 9, Costello 18, Filloy 2, Campani n.e. Sabatino n.e. D'Ercole 14, Sykes 6, Cole 33, Spizzichini 2, N'Diaye 3. All. Vucinic.

Anwil: Komenda n.e. Simon 23, Wadowski, Laczynski 10, Likhodei 16, Sobin 10, Zyskowski 3, Michalak 18, Kostrzewski 8, Szewczyk 14, Parzenski. All. Milicic.

Arbitri: Glisic, Beliakov e Straube.

Note: parziali 28/26 - 51/49 - 75/73 - 94/94. Spettatori 1.700 per un incasso di euro 22.000. Usciti per 5 falli: Green e Costello. Tiri liberi: Sidigas 14/18, Anwil 16/26. Tiri da due punti: Sidigas 23/42, Anwil 25/42. Tiri da tre punti: Sidigas 15/44, Anwil 12/36. Rimbalzi: Sidigas 54, Anwil 43.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com