www.giornalelirpinia.it

    07/07/2020

La Sidigas domina dall’inizio ed espugna Reggio

E-mail Stampa PDF

Caleb Green (Fonte Scandone basket)REGGIO EMILIA – Netta vittoria della Sidigas Avellino che espugna il PalaBigi battendo la Grissin Bon Reggio Emilia con il risultato finale di 75-91. La squadra di coach Vucinic, alla sua quinta vittoria consecutiva tra Coppa e campionato, ha dominato dall’inizio non lasciando scampo agli avversari. In aggiornamento…

Netto successo esterno per la Sidigas Avellino, che espugna il PalaBigi imponendosi sulla Grissin Bon Reggio Emilia per 75 a 91. Non inganni il distacco finale, frutto di un recupero da parte dei padroni di casa, quando i biancoverdi irpini erano già sul treno di ritorno a casa, dopo aver raggiunto anche le 32 lunghezze di vantaggio (37/69 al 27’). Come è forse giusto, la Sidigas ha tirato i remi in barca, pensando già al match di mercoledì sera in Fiba Champions League, ed a quello di campionato contro Venezia di domenica prossima.

Vittoria agevole, costruita già nel primo periodo, iniziato con un break di 0 a 11, con il distacco che è diventato 7 a 26 al 7’, ed addirittura 22 a 34 con la tripla di Cole al 10’. Nel frattempo Green ha segnato già 16 punti e Nichols ne ha realizzati 8, con la squadra che ha ottenuto percentuali eccellenti, 8/11 da due punti e 5/7 da tre, vincendo nettamente anche la lotta a rimbalzo (16 a 4 per gli irpini). I soli due punti realizzati dalla Sidigas nei primi 6’ della seconda frazione non producono danni, perché i padroni di casa ne segnano solo sei, per poi subire un altro parziale di 2 a 13 per il 20 a 47 del 18’,  con le squadre che vanno al riposo lungo sul 22 a 51. Partita in pratica già chiusa, anche se la Scandone riesce a salire anche al + 32 in un paio di occasioni, per chiudere la terza frazione sul 45 a 73.

Con i due punti ed il terzo posto ormai in cassaforte, la Sidigas molla un po’ in difesa, ed i padroni di casa, senza più pressioni sulle spalle, ora trovano il canestro con maggiore continuità. Il match finisce con le seconde linee in campo e con Reggio Emilia che riduce il distacco fino al 75 a 91, punteggio con il quale si chiude la gara.

Soddisfatto per la prova dei suoi ragazzi coach Vucinic: “Ottima partita per noi, specialmente nel primo tempo: l'esordio sprint ci ha permesso di aggiudicarci un sostanzioso vantaggio, che non ha consentito a Reggio di tornare mai realmente in partita. Siamo molto contenti della performance mostrata stasera ma è già tempo di guardare avanti: questa settimana ci attendono due impegni importantissimi, il primo dei quali avrà luogo mercoledì contro il Ventspils. Dovremo assolutamente vincere perché questo ci consentirebbe di avvicinarci all'obiettivo del raggiungimento della seconda fase di Basketball Champions League”.

Questo il tabellino del match:

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – SIDIGAS AVELLINO 75 – 91

Grissin Bon: Mussini 9, Ledo 11, Dellosto n.e. Candi 4, Aguilar 13, Gaspardo 10, Vigori 6, Elonu 5, Ortner 2, Llompart 5, De Vico 10. All. Cagnardi.

Sidigas: Guariglia, Green 29, Nichols 19, Costello n.e. Filloy 2, Campani 9, Sabatino 2, D’Ercole, Sykes 4, Cole 16, Spizzichini 2, N’Diaye 8. All. Vucinic.

Arbitri: Lanzarini, Weidmann e Pepponi.

Note: parziali 12/34 – 22/51- 45/73. Tiri liberi: Grissin Bon 9/10, Sidigas 10/12. Tiri da due punti: Grissin Bon 21/51, Sidigas 27/43. Tiri da tre punti: Grissin Bon 8/26, Sidigas 9/24. Rimbalzi: Grissin Bon 31, Sidigas 49.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com