www.giornalelirpinia.it

    21/05/2019

Sidigas in affanno, Trento ha vita facile e vince

E-mail Stampa PDF

Green (fonte Scandone basket)TRENTO – Rimedia un nuovo ko la Sidigas Avellino alla ripresa del campionato contro l’Aquila Basket Trento che, nella gara valevole per la ventesima giornata del campionato di serie A1, si è imposta con il punteggio finale di 97-79. La squadra di coach Vucinic è stata costretta, dall’inizio, ad una continua rincorsa che non è riuscita mai a portare a termine. In aggiornamento…

La Sidigas Avellino sembra essere tornata all’antico, offrendo una prova negativa, soprattutto in difesa, che la costringe all’ottava battuta d’arresto della stagione, perdendo per 97 a 79 a Trento. A banchettare sulla tavola avellinese questa volta è la Dolomiti Energia, che ha preso da subito il comando delle operazioni, senza mai lasciare il pallino del gioco in mano agli irpini. Attacco abbastanza buono per la Sidigas, che però in difesa ha concesso tanto, troppo ai trentini, che ne hanno approfittato andando a segno con tutti i giocatori schierati da coach Buscaglia, sei dei quali in doppia cifra.

Troppo facile per i padroni di casa attaccare il canestro degli avellinesi, spesso apparsi come dei birilli, fermi, piantati sulle gambe, senza mai dare la sensazione di poter contrastare gli avversari. Il 15 a 4 dopo 5’ di gioco ha già lasciato intendere l’andamento di un match che non ha mai cambiato padrone, con la Sidigas che non ha mai dato l’impressione di poter recuperare il distacco, che al primo intervallo si riduce in singola cifra (29/20). Le distanze fra le due squadre resta ancora tale al 17’ (44/35), ma nel finale di periodo c’è ancora l’allungo dei trentini (57/41 al 20’). Nella terza frazione la Sidigas trova canestri soprattutto da Green e riesce a recuperare qualche punto, chiudendo sul 75 a 63 al 30’. La tripla di Campani in apertura di ultimo quarto illude gli irpini, che poi subiscono il 12 a 0 che in pratica chiude la partita. Ormai si gioca solo per arrivare al 40’, perché la Sidigas non ha energie per tentare di arginare l’attacco dei padroni di casa, che continuano a segnare canestri fino al 97 a 79 finale.

Questo il commento di Vucinic al termine della gara: “Complimenti a Trento per la vittoria meritata e per essere riuscita a controllare praticamente tutto il match. Ero preoccupato per come saremmo riusciti ad esprimerci dopo la pausa ed effettivamente abbiamo faticato ed è qualcosa su cui dobbiamo lavorare nei prossimi sette giorni, prima della prossima sfida. I nostri avversari hanno invece impiegato energia ed intensità, mettendoci in grande difficoltà, e il saldo tra palle perse e recuperate a favore dei bianconeri lo sintetizza nettamente. Adesso torniamo in palestra e ci prepariamo al meglio per affrontare la nostra prossima avversaria, Varese, contro cui dovremo approcciare in modo diverso”.

Il tabellino del match:

DOLOMITI ENERGIA TRENTO – SIDIGAS AVELLINO 97 – 79

Dolomiti Energia: Marble 14, Pascolo 4, Mian 12, Forray 2, Flaccadori 7, Craft 9, Mezzanotte n.e., Gomes 12, Hogue 16, Lechthaler n.e., Jovanovic 11. All. Buscaglia.

Sidigas: Udanoh 17, Green 28, Bianco n.e., Filloy 10, Campani 3, Sabatino n.e., Silins 3, Campogrande, Harper 3, Sykes 11, Spizzichini n.e., N’Diaye 4. All. Vucinic.

Arbitri: Paternicò, Bongiorni e Calbucci.

Note: parziali 29/20 – 57/41 – 75/63. Usciti per 5 falli: Gomes. Tiri liberi: Dolomiti Energia 19/24, Sidigas 19/23.  Tiri da due punti: Dolomiti Energia 27/45, Sidigas 18/32. Tiri da tre punti: Dolomiti Energia 8/19, Sidigas 8/21. Rimbalzi: Dolomiti Energia 31, Sidigas 24.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com