www.giornalelirpinia.it

    28/01/2021

Contatti con un caso Covid, rinviata Scandone Avellino-Sant’Antimo

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket4_calendario17.jpgAVELLINO – Falsa partenza per il girone Q della Supercoppa Centenario di basket che avrebbe dovuto vedere l’esordio della Scandone Avellino contro la Geko Partenope Sant’Antimo. Il match del Paladelmauro non si è infatti disputato, come chiarisce il comunicato ufficiale della società irpina: ”La gara di Supercoppa Serie B Avellino - Sant’Antimo, in programma per le ore 18:00 al Pala del Mauro, non si disputerà per motivi precauzionali, in considerazione del fatto che la squadra ospite ha avuto contatti negli ultimi quattordici giorni con un caso confermato di Covid-19. Si precisa che da dichiarazione della squadra ospite, nessun tesserato presentava sintomi evidenti”.

Ma cosa è successo al palasport? La settimana scorsa i partenopei hanno giocato un torneo nel quale era presente il Benevento, che ha sospeso le attività in quanto un suo atleta è risultato positivo al Covid-19, come ha comunicato ufficialmente la società sannita, che partecipa alla serie C-Gold e che dovrà affrontare il Basket Club Irpinia il prossimo 1 novembre. Ma da indiscrezioni sembra che siano addirittura quattro i positivi nel team sannita.

A questo punto, visto che la società partenopea non ha ritenuto di dover sottoporre a tampone i suoi giocatori, peraltro non obbligatorio secondo il protocollo della Lega, sinceramente discutibile, si è preferito non rischiare ed annullare il match. Spetterà comunque al giudice sportivo decidere in merito all’esito di questa partita, a fissarne il recupero, oppure a prendere decisioni diverse. Dispiaciuto coach De Gennaro che, nonostante avesse a disposizione un roster ridotto all’osso, avrebbe voluto vedere all’opera i suoi giocatori dopo pochi giorni di allenamento.

Esordio rinviato, dunque, a domenica prossima a Pozzuoli, a meno che il giudice sportivo non decida di fissare il recupero del match nel corso della prossima settimana. Circostanza a nostro avviso improbabile perché il roster del Sant’Antimo dovrebbe essere prima sottoposto a tampone. Lo impone la prudenza.

Aggiornamento del 12 ottobre 2020, ore 11.15Precisazioni in merito al rinvio della gara contro Sant’Antimo - In riferimento al rinvio della gara di Supercoppa tra la S.S. Felice Scandone e la Psa Partenope Sant’Antimo si tiene a precisare che detto rinvio si è reso inevitabile e giustificato a seguito della dichiarazione resa e sottoscritta dal dirigente della Psa Partenope Sant’Antimo in cui inequivocabilmente si asserisce: “[…] comunico che gli atleti, lo staff tecnico, medico e dirigenziale della nostra società, in virtù di quanto da loro dichiarato, non presentano sintomi, ma negli ultimi 14 giorni hanno avuto contatto con un caso confermato di Covid-19 […]”.

A seguito di tale dichiarazione, sentito il parere del delegato alla gestione dell’evento, si è reso necessario informare i giudici di gara per l’adozione dei provvedimenti del caso, al fine di tutelare l’incolumità degli atleti e dello staff della società. Di ciò è stata prontamente avvisata la Federazione - gli arbitri di gara - e Lnp, nella persona del segretario generale Massimo Faraoni, inviando agli stessi copia della dichiarazione sopracitata.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com