www.giornalelirpinia.it

    17/07/2019

Pietrastornina: donna al nono mese di gravidanza rimane bloccata in ascensore e sviene. La salvano i carabinieri

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Cronaca_cc_baiano.jpgPIETRASTORNINA – Rimane bloccata nell’ascensore una donna al nono mese di gravidanza, sviene, rimane priva di conoscenza, ma alla fine viene salvata dai carabinieri: protagonista involontaria dell’episodio una casalinga di 25 anni, di origine albanese, convivente con un uomo di Pietrastornina in una palazzina Iacp di contrada San Marco nel piccolo centro alle falde del Partenio.

Una volta allertati, intorno alle 10.20 di oggi, dalla centrale operativa 112 del Comando provinciale di Avellino gli uomini della stazione di carabinieri di Pietrastornina si sono portati sul posto e riuscivano, dopo diversi tentativi, ad aprire le porte dell’ascensore, in cui si trovava la donna svenuta, bloccato tra il primo piano ed il piano terra. I militi, poi, prima provvedevano a rianimare la donna con dell’acqua, poi, una volta tiratala fuori, la portavano nella sua abitazione. Un’ambulanza del 118, intanto prontamente allertata, ha poi trasportato la giovane donna all’ospedale Moscati di Avellino da dove, dopo le cure ricevute, è stata dimessa.

Sul luogo dell’incidente anche una squadra dei vigili del fuoco di Avellino per cercare di capire che cosa ha originato il blocco dell’ascensore.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com