www.giornalelirpinia.it

    20/07/2018

Summonte tra i borghi più belli d’Italia, nella sala consiliare la cerimonia di consegna della bandiera

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia9_summon_te.jpgSUMMONTE – È in programma sabato prossimo, 13 gennaio 2018, la cerimonia ufficiale di consegna della bandiera de “I borghi più belli d’Italia” al Comune di Summonte.

Il calore dell’ospitalità del piccolo borgo del Partenio, il profumo dei sapori e delle delizie culinarie dell’Irpinia, l’incontro dibattito e il concerto nella chiesa madre di San Nicola di Bari – si legge in un comunicato – decreteranno l’ingresso ufficiale di Summonte ad essere a pieno titolo “Uno dei borghi più belli d’Italia”. A fare da padrone di casa sarà il sindaco Pasquale Giuditta, da sempre attento promotore del Comune da lui guidato e dell’intero Partenio. Il  presidente  del Club Fiorello Primi illustrerà i traguardi raggiunti e prospetterà le ambizioni per il prossimo futuro.

Tanti gli ospiti e le istituzioni che prenderanno parte all’iniziativa capace di attirare l’attenzione   della popolazione ma soprattutto capace di accendere i riflettori mediatici sulla preziosa azione di promozione del territorio svolta dall’amministrazione comunale di Summonte che con lavoro e dedizione è riuscita a far parte del club dei” Borghi più belli d’Italia”. Questa iniziativa vedrà la partecipazione di numerosi relatori che si ritroveranno prima nella sala consiliare e poi apprezzeranno il grazioso borgo.

La manifestazione, dal titolo “Il futuro dei borghi: tra storia, natura, cultura e tradizioni”, sarà l’occasione per parlare di una forma di turismo che sta interessando sempre più anche gli stranieri che scelgono proprio queste meraviglie storiche per le loro vacanze e viaggi. Con la sua maestosa torre angioina, il museo civico di interesse regionale, il tiglio secolare, la chiesa madre San Nicola di Bari e il percorso naturalistico Summonte-Campo San Giovanni, il caratteristico borgo del Partenio è tutto da scoprire e da vivere (cfr. il sito www.comune.summonte.av.it ).

Aggiornamento del 10 gennaio 2018, ore 10.22 - Arriva sabato 13 gennaio il prestigioso riconoscimento per il Comune di Summonte. Alla presenza del sottosegretario ai Beni culturali, Dorina Bianchi, alle ore 16, presso il Centro congressi Don Alberto De Simone ci sarà la cerimonia ufficiale di consegna della Bandiera che sancirà l’ingresso ufficiale di ingresso nella rete de “I Borghi più belli d’Italia”.

Dopo la consegna ufficiale prenderà via il dibattito con il saluto introduttivo del sindaco Pasquale Giuditta. Interverranno, quindi, Fiorello Primi, presidente del Club “I Borghi più belli d’Italia”; Mauro Felicori, direttore della Reggia di Caserta con il quale il Partenio ha siglato un importante protocollo d’intesa per la valorizzazione turistica; Matteo Piantedosi, attuale prefetto di Bologna, irpino di Pietrastornina; Rosetta D’Amelio, presidente del Consiglio regionale della Campania. Seguirà il dibattito.

Soddisfatto il sindaco Giuditta: “Questo riconoscimento è arrivato dopo un duro e difficile lavoro avviato da diversi anni e, con l’ingresso del nostro Comune nella rete dei Borghi più belli d’Italia, è stato attestato il lavoro di promozione, valorizzazione, tutela e azione di sviluppo della nostra area. La cerimonia di sabato alla presenza del sottosegretario Bianchi sancirà l’ingresso ufficiale di Summonte nella rete dei Borghi che avverrà con la consegna ufficiale della Bandiera da parte del presidente Fiorello Primi. La qualità della vita è al centro ed è un risultato che con grande emozione ed orgoglio abbiamo avuto. Questo riconoscimento ci vede tutti protagonisti uniti per affrontare una nuova sfida. Non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. Un riconoscimento che premia Summonte ma anche il Partenio e l’intera Irpinia”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com