www.giornalelirpinia.it

    18/12/2018

No al biodigestore, il documento unitario

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia7_greco_vigneti.jpgCHIANCHE – Si è svolto ieri il Consiglio comunale di Chianche convocato per deliberare, tra l'altro, su provvedimenti amministrativi riguardanti la volontà di costruire un biodigestore  nel territorio comunale e l'altrettanta incredibile decisione  di fuoruscire dalla prestigiosa Associazione nazionale "Città del vino" che conferma, semmai ce ne fosse ancora bisogno, la determinata volontà di questa Amministrazione comunale di abbandonare ogni ipotesi di sviluppo enoturistico e di puntare esclusivamente su un riutilizzo di sfruttamento del territorio per fini completamente opposti.

Per la complessità della materia al fine di offrire una seria fonte di documentazione delle nostre posizioni alla stampa e alla opinione pubblica - si legge in una nota del coordinamento No al biodigestore, sì al Greco di Tufo e del gruppo consiliare di opposizione SìAmo Chianche - alleghiamo i testi integrali dei due documenti che sono stati presentati durante lo svolgimento del civico consesso in alternativa alle proposte di deliberazione avanzate dal sindaco Carlo Grillo e dalla maggioranza consiliare che lo sostiene.

Recesso città del vino biodigestore Chianche

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com