www.giornalelirpinia.it

    16/02/2019

Musica e castelli, grande attesa per il concerto al santuario di Santa Filomena

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia10_mus_sant_filom.jpgMUGNANO DEL CARDINALE – Dopo il successo di Ariano Irpino ritorna “Irpinia Musica e castelli – Edizione 2018“, la manifestazione che ha come intento quello di valorizzare i castelli, le fortificazioni  e i tanti tesori storici che caratterizzano il territorio irpino attraverso una  serie di eventi culturali in programma fino al 21 gennaio 2019.

Il progetto della Provincia di Avellino, finanziato dalla  Regione Campania mediante i fondi Pac (Operazioni di valorizzazione dei beni culturali a favore di amministrazioni locali), vede come protagonisti musicisti di livelli internazionale che si esibiranno in varie location della nostra splendida provincia.

Dopo il grande successo dei maestri Salvatore Accardo e Bruno Canino ad Ariano, lo scorso otto dicembre, Irpinia Musica e castelli riparte da Mugnano del Cardinale il prossimo 27 dicembre. Alle 19 (ingresso gratuito), presso il santuario di Santa Filomena concerto della Kazakh State Chamber Orchestra “Academy of Soloists” che sarà diretta dal maestro Bakhytzhan Mussakhojayeva insieme al tenore Aldo Caputo. Saranno eseguite musiche di Sant-Saens, Schubert, Brahms, Mozart e De Sarasate.

Va ricordato che La State Chamber Orchestra “Academy of Soloists” è l’orchestra  più apprezzata e rinomata della Repubblica del Kazakhstan.  È stata fondata nel 1991 su iniziativa della celebre violinista  Aiman Mussakhodzayeva, artista del popolo della Repubblica del Kazakhstan e ambasciatrice di pace dell’Unesco nonché vincitrice dei  concorsi internazionali più riconosciuti al mondo quali il Paganini di Genova (1981), il Tchaikowsky di Mosca (1986), Belgrado (1976), il Sibelius di Helsinki (1985), Tokyo (1983). Il direttore dell’orchestra è Bakhydzhan  Mussakhodzayeva, artista d’onore della Repubblica del Kazakhstan.

Il maestro Aldo Caputo invece si è diplomato presso il Conservatorio di Musica "Niccolò Piccinni" di Bari con il massimo dei voti e menzione di lode, sotto la guida del baritono Luigi De Corato. Successivamente ha proseguito gli studi universitari, iscrivendosi alla facoltà di conservazione dei beni musicali e musicologia presso l'Università del Salento. Ha debuttato nella stagione teatrale 2001-2002 al Teatro Politeama Greco di Lecce; da quel momento in poi è cominciata la sua carriera che lo ha visto calcare i teatri più importanti e riconosciuti al mondo ed è stato diretto dai più grandi maestri di calibro internazionale.

Il prossimo appuntamento di Irpinia Musica e castelli, il cui direttore artistico è Marco Schiavo, è previsto il 29 dicembre a Cervinara.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com