www.giornalelirpinia.it

    19/07/2019

Le loro idee sono ancora vive, ad Atripalda il convegno in ricordo di Falcone e Borsellino

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia10_idea_atripalda.jpgATRIPALDA – Il 1992 fu un anno difficile per lo Stato italiano, l'anno delle grandi stragi di Capaci e di via D'Amelio. Un anno in cui le mafie cercarono di dimostrare la loro supremazia andando a colpire i simboli della lotta alle mafie.

Noi di “Idea Atripalda” – si legge in un comunicato – siamo partiti dalle parole di Giovanni Falcone che diceva “Gli uomini passano, le idee restano e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini” e abbiamo raggiunto una conclusione con “1992-Le loro idee sono ancora vive”. Infatti, il 19 Luglio, ad ormai 27 anni dalla strage di via D’Amelio, ci riuniremo, alle 18:00, presso la ex sala consiliare del Comune di Atripalda in villa “Don Giuseppe Diana” per discutere con Marcello Ravveduto, storico e docente Unisa. Il nostro obiettivo è non far mai morire quell’Idea di cui parlava Falcone. Non   possiamo e non dobbiamo dimenticare. Abbiamo il dovere morale di fermarci a riflettere su ciò che è stato il 1992 e cosa ha portato nelle nostre menti.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com