www.giornalelirpinia.it

    17/10/2019

Lioni, l’Irpinia in bici ha sfilato per la vita

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia10_bicilioni.jpgLIONI – La sesta edizione della manifestazione «Io dono - L’Irpinia per la vita» si è confermata una delle manifestazioni più coinvolgenti e sentite in provincia di Avellino. Al monito per la donazione degli organi hanno risposto numerosi cittadini, amministratori locali, volontari, medici, ma soprattutto tanti trapiantati che hanno potuto testimoniare la propria storia di guarigione e ritorno ad una vita normale, grazie alla generosità di chi non c’è più.

La ormai tradizionale ciclopedalata – si legge in un comunicato – ha visto la partecipazione di 500 ciclisti, guidati alla testa del gruppo dal campione nazionale paralimpico Leonardo Melle, dal colonnello Carlo Calcagni e dai trapiantati che hanno inforcato la bicicletta con gioia ed entusiasmo per sostenere una causa a cui devono la propria sopravvivenza. Con loro quaranta volontari, rappresentanti delle forze dell’ordine, della Croce Rossa, le bande musicali, cheerleaders ma soprattutto tanti giovani e donne. Da segnalare la presenza di Rosaria Bruno, presidente dell’Osservatorio regionale sul fenomeno della violenza di genere, presente per unire le battaglie civili. Sulle magliette dei corridori campeggiava anche il fiocco rosso contro il femminicidio.

La carovana gialla della speranza ha attraversato i Comuni di Sant’Angelo dei lombardi, Guardia Lombardi, Sturno, Gesualdo, Villamaina e Torella, prima del rientro a Lioni, dove l’evento si è concluso con la consegna di targhe e riconoscimenti, prima della festa conclusiva.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com