www.giornalelirpinia.it

    13/08/2020

Il progetto/Irpiniacom.it: un marketplace per la promozione del territorio

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia10_ariano1.jpgARIANO IRPINO – Come annunciato nel corso del mese di aprile il Consorzio Irpiniacom sta lavorando ad un progetto per realizzare un moderno “marketplace”, denominato “Irpiniacom.it”, da mettere a disposizione dei propri associati di tutta la provincia nonché alle componenti tutte che formano il territorio “irpino”. Oggi – si legge in un comunicato – l’affiancamento del canale di vendita e comunicazione on-line alle proprie attività imprenditoriali “fisiche”, siano esse di commercio come di servizi in qualsiasi settore produttivo, è più di una necessità: è di importanza vitale.

15 anni fa il motto era: “Se non sei in internet…non esisti”.

Oggi il motto è: “Se sei in internet da solo…sei invisibile”.

Essere invisibile, sperduto nella rete e nei suoi miliardi e miliardi di dati ed informazioni, può essere una mortificazione ed una grave limitazione per quelle che sono invece le proprie potenzialità, le proprie spiccate competenze, la propria qualificata offerta di prodotti e servizi.

Per essere visibili occorrono investimenti importanti, quasi sempre fuori dalla portata della singola impresa o anche di poche imprese. La cronica mancanza di aggregazioni fa il gioco delle grandi aziende e delle multinazionali che in un mercato “dominato” dall’informazione, grazie alle loro grandi capacità finanziarie si impongono capillarmente sottraendo costantemente fatturato alle piccole imprese ed aziende sul territorio.

Ecco la grande importanza di dotarsi di un marketplace: uno “strumento”, un “mezzo” che consente alla singola impresa, di qualsiasi settore di appartenenza, una grandissima visibilità con un minimo investimento. Nel marketplace “Irpiniacom.it” si potrà avere la stessa visibilità di chi investe mille…con l’investimento di uno! “Irpiniacom.it” sarà il nostro marketplace, il nostro “Centro commerciale naturale” visibile in tutto il mondo, con milioni di prodotti e servizi. Sarà la proposta di un territorio unico al mondo, qual è l’Irpinia, collocato in un Paese anch’esso unico al mondo, qual è l’Italia. Una unicità nella unicità, da proiettare in tutto il mondo per offrire a tutti i cittadini del mondo le nostre tipicità, i sapori, i paesaggi, gli itinerari nella natura, nell’arte e nella storia: vere e proprie “Crociere in Irpinia”, l’Irpinia unica al mondo.

Sarà questo “contesto” l’elemento “in più”, esclusivo, inimitabile, che caratterizzerà l’offerta di tutto ciò che il marketpalce “irpiniacom.it” conterrà: milioni di prodotti e servizi che coinvolgeranno tutti i settori produttivi irpini: l’agricoltura, il commercio, l’artigianato, il turismo, l’industria. Ci sarà l’agroalimentare come la moda e il design, l’italian style, i pacchetti turistici, i soggiorni, le escursioni, i prodotti dell’artigianato e le creazioni artistiche, la cultura, la storia e le tradizioni del territorio.

“Irpiniacom.it coniugherà la “promozione del territorio” con la “commercializzazione di prodotti e servizi” e fonderà insieme queste due “direttrici” in una unica azione sinergica che le esalterà entrambe. Il progetto è ad uno stadio di realizzazione avanzato e siamo nella fase di “raccolta” delle manifestazioni di interesse e richieste di partecipazione da parte delle singole imprese di tutti i settori produttivi, nonché da parte di tutti gli “attori” del territorio quali Associazioni ed Enti che potranno apportare indispensabili elementi di completezza ed arricchimento al “contesto” da comunicare e promuovere, promuovendosi essi stessi con accresciuta efficacia ed autorevolezza, in uno con le imprese che vi operano.

 

Un apposito modulo è disponibile (a richiesta tramite e-mail) per quanti intenderanno partecipare al progetto ed ai quali verranno forniti maggiori dettagli ed ogni informazione utile.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com