www.giornalelirpinia.it

    23/09/2017

Un treno per Auschwitz, un concorso per non dimenticare

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Rubriche-LaScuola_un_treno.jpgAVELLINO – Organizzato dal circolo RiCreaAzione di cui è presidente Rita Ucci, presso la sede del Spi (Sindacato pensionati italiani) Cgil di Avellino, è in programma questa sera un incontro nel corso del quale saranno presentati i lavori vincitori del concorso Un treno per Auschwitz con in palio viaggi di studio e d’istruzione con il “Treno della Memoria”. Destinazione Cracovia con lo scopo di visitare il campo di concentramento e di sterminio di Auschwitz-Birkenau ed i luoghi che furono testimoni del sacrificio di ebrei, oppositori politici, zingari, testimoni di Geova e omosessuali.

I vincitori del concorso, che sono stati premiati nel corso di una conferenza stampa presenti genitori e docenti sono: 1) Martina De Vito, della classe V D del liceo linguistico “Paolo Emilio Imbriani” di Avellino, per il saggio in power point dal titolo “Le vittime dimenticate del regime nazista”, realizzato con la collaborazione della nonna, signora Martina De Vinco (premio: viaggio doppio studente-anziano offerto dallo Spi Cgil di cui è presidente Michelangelo Varrecchia); 2) Carlo Francavilla, della classe V C dell’Itis “Guido Dorso” con il video in dvd dal titolo “I testimoni di Geova saldi di fronte all’attacco nazista” (premio: viaggio offerto dal Cinecircolo RiCreaAzione) 3) Nino De Vinco, della classe V A del liceo scientifico “Vittorio De Caprariis di Atripalda con il dvd dal titolo “C’è chi dice no” (premio: viaggio offerto dall’associazione Proteo Fare Sapere presieduta da Gabriella Spagnuolo).

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com