www.giornalelirpinia.it

    23/09/2017

Didattiche innovative e alta formazione all’Istituto De Gruttola di Ariano Irpino

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Rubriche-LaScuola_arian_irp.jpgARIANO IRPINO – Al via i progetti Pon per l’annualità 2013–2014 presso l’Istituto d'istruzione superiore “Giuseppe De Gruttola” di Ariano Irpino. Si tratta di interventi formativi rivolti non solo agli alunni dell’Istituto, ma a tutto il personale delle scuola. I progetti sono stati finanziati con il Fondo sociale europeo nell’ambito dei Programmi operativi nazionali “Competenze per lo sviluppo” ed elaborati dal ministero della Pubblica istruzione a favore di quelle aree territoriali Obiettivo convergenza (ex Obiettivo 1) di cui fa parte anche la Regione Campania.

“Alla luce del successo e delle positive ricadute registrate nei precedenti anni scolastici, la scelta di fondo operata quest’anno  non è – si legge in un comunicato – solo quella di proporre percorsi formativi che possano essere, per gli allievi, un valido sostegno a consolidare conoscenze e competenze di base, spesso fragili, ma anche rivolte a valorizzare eccellenze e a fornire competenze direttamente spendibili nel mondo del lavoro. A sostenere queste iniziative sono stati scelti, dopo l’espletamento di bandi pubblici, esperti esterni che nella quasi totalità, oltre ad essere giovani e brillanti laureati, con curricula di primo livello, testimoniano la capacità e la voglia di affermarsi con competenza e professionalità. Provengono non solo da prestigiose università campane, con le quali spesso collaborano, ma anche direttamente dal mondo del lavoro. Sono ben sei i progetti C1, alcuni già avviati, destinati agli allievi e che spaziano dall’informatica (“Pianificare, organizzare, gestire attraverso le Ict”), alla lingua inglese (“Speak easy” e “Checking your english”), “Autocad per progettare” per gli alunni del corso Mat ed, infine, “A parole tue - La scrittura creativa”, progetto destinato alle eccellenze dei corsi Sasr, Mat e Ipssar. Due le azioni C 5 Fse (Tirocini e stage in Italia e nei Paesi europei): uno per gli allievi della sede di via Villa Caracciolo, corso Agrario e Chimico Biologico “Sviluppo di competenze nel campo del controllo qualità dei prodotti agroalimentari” ed uno per la sede di via Cardito “Migliorare le competenze dell'ospitalità in una struttura turistica”.  Il Piano si arricchisce, poi, di interventi (progetti D1) a favore della formazione professionale di docenti e personale Ata: per i docenti saranno attivati percorsi formativi sulle tecnologie informatiche e sulla didattica innovativa, con particolare riferimento all’utilizzo dell’i-pad in classe (“Insegnare nell'aula digitale”) e per la creazione di e-book (“Strumenti operativi per una didattica innovativa”) che tanti successi ha raccolto soprattutto nel mondo della scuola; per il personale Ata si realizzerà un progetto sugli strumenti per il processo di dematerializzazione dei servizi di segreteria. L’auspicio è che il piano scelto possa dar vita ad un’esperienza senza dubbio ricca di spunti e di stimoli positivi per un mondo scolastico che coinvolga docenti in cerca di affermazione sul piano professionale e personale ed alunni  in cerca del loro futuro e soprattutto delle loro vere ed autentiche inclinazioni”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com